ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Teatro: dall'esordio con Edoardo all'avventura con Arbore, i 70 anni di Marisa Laurito-Teatro: dall'esordio con Edoardo all'avventura con Arbore, i 70 anni di Marisa Laurito (2)-**Giustizia: Mirabelli (Pd), 'proposta Meloni su ergastolo ostativo irricevibile'**-Covid: Fedriga, 'lockdown totale oggi non funzionerebbe'-Scuola: Fedriga, 'problema c'è, intervenire su orari entrate e uscite'-Covid: Fedriga, 'su vaccini prima i più a rischio, per turismo Regioni valutino disponibilità'-**Arte: Monet star all'asta a New York con le sue ninfee giganti il 12 maggio**-**Arte: Monet star all'asta a New York con le sue ninfee giganti il 12 maggio** (2)-Recovery: D'Uva, 'puntiamo su proroga superbonus e misure per lavoro donne'-Covid: Speranza, 'mail Guerra informava report pubblicato, scelte sono di Oms non nostre'-**Covid: Fedriga, 'Salvini? Giusto rivendichi riaperture'**-Giornalisti: Formica, 'da Covatta immenso lavoro culturale per sinistra in ultimi 50 anni'-Covid: Fedriga, 'con Speranza sempre rapporto costruttivo'-Tv: dall'esordio con Edoardo all'avventura con Arbore, i 70 anni di Marisa Laurito-Tv: dall'esordio con Edoardo all'avventura con Arbore, i 70 anni di Marisa Laurito (2)-Vaccino Lombardia, da 19 aprile tocca a fascia 65-69 anni-Milan-Genoa 2-1, rossoneri conquistano 3 punti per Champions-Arte: risolto il mistero del busto di Flora di Berlino, non è di Leonardo /Adnkronos (2)-Arte: risolto il mistero del busto di Flora di Berlino, non è di Leonardo /Adnkronos (3)-Covid: Zingaretti, 'allo studio forme gratuite per psicologi a disposizione giovani'

Il sondaggio di Ecoseven.net: Favorevole o contrario al condono sulle rinnovabili?

Condividi questo articolo:

La voce circola da giorni: nel prossimo Decreto sviluppo potrebbe essere inserito un condono per gli abusi edilizi commessi nell’installazione di impianti per le energie rinnovabili. Sei contrario o favorevole a questa ipotesi? Vota e guarda i risultati del sondaggio di Ecoseven.net

Non c’è ancora nessuna conferma, ma la voce si è fatta insistente, ed è stata attribuita al ministro Saverio Romano: nel prossimo Decreto sviluppo, al vaglio del Governo in queste ore, potrebbe essere inserito un nuovo condono. Questa volta per le rinnovabili. Che significa? In pratica si tratta di sanare gli abusi edilizi commessi nell’installazione di impianti fotovoltaici, eolici etc, e di sanare la situazione di tutti quegli impianti costruiti senza autorizzazione, o con un titolo autorizzativo che potrebbe essere revocato o contestato.

Si è naturalmente aperto il dibattito su come interpretare e quindi giudicare questa iniziativa e questo ennesimo condono: un modo per drenare altre risorse, una forma di condono che (essendo legata al delicato tema delle rinnovabili) cerca di essere più facile da "digerire" per i cittadini onesti, o un’ennesimo salvacondotto per quanti continuano a dribblare regole e leggi, il più delle volte per un puro e semplice tornaconto economico? Tu cosa ne pensi? Sei favorevole o contrario a questo condono che appare soft, o quanto meno ambiguo delle forme e nelle finalità? Dopo l’ipotesi di un condono fiscale ed edilizio qualche tecnico e qualche politico delle nostre istituzioni si dedica al condono tombale sulle rinnovabili. Intanto nella giornata di oggi, Assosolare, la federazione che raccolgie i produttori di energia dal fotovoltaico si è espressa contrariamente all’ipotesi di cui parliamo: sarebbe un danno per il settore in sintesi il messaggio di Assosolare.

Esprimi la tua opinione, vota e guarda i risulatti del sondaggio su Ecoseven.net

(VG)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

condono, condono edilizio, condono edilizio e condono fiscale, condono fiscale, condono tombale sulle rinnovabili, dopo il condono edilizio e fiscale arriva il condono sulle rinnovabili, rinnovabili, Sondaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net