ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Governo: oggi a Question time Camera Lamorgese risponde su uso scorta Conte-Ue: oggi a Question time Camera Amendola riferisce su Recovery fund-Camera: oggi alle 15 Question time con Catalfo, Amendola, Lamorgese, Bellanova e Provenzano (2)-Ue: Tronchetti Provera, 'Europa si ritagli proprio ruolo, rischia di diventare colonia'-Mes: Polverini, 'da Berlusconi fulmine a ciel sereno, spero in Fi voto libero'-Mes: Sisto, 'da Berlusconi nessun inchino alla Lega'-Ruby ter: Guerra, 'raggirata da Berlusconi, il giro esiste ancora'-Ruby ter: Guerra, 'raggirata da Berlusconi, il giro esiste ancora' (2)-Ue: Giorgetti, 'task force per Recovery senza opposizione scelta stupida'-Alleanza prosegue il suo impegno nella Protection e lancia 'Per amore'-Mes: Giorgetti, 'centrodestra unito, chi in Fi vuole aiutare governo vada per sua strada'-Coronavirus: linea dura su spostamenti ma aperti ristoranti e alberghi-Coronavirus: alberghi in montagna aperti, a capodanno solo servizio in camera dalle 18-**Coronavirus: linea dura sul Natale, no deroghe su spostamenti, tensioni nel governo**-**Coronavirus: braccio di ferro su alberghi in montagna, confronto ancora aperto**-Scuola: resta capitolo aperto, ancora no decisione governo su rientro-Coronavirus: governo verso linea dura, no deroghe per ricongiungimenti familiari (2)-Coronavirus: nodo Recovery fuori da riunione Conte-capi delegazione-Coronavirus Lombardia, 4.048 contagi e 249 morti: il bollettino-"Alto rischio Covid", l'Austria sconsiglia i viaggi in Italia

Grossi maiali cinesi

Condividi questo articolo:

Per far fronte alla domanda di carne suina, in aumento al calare dell’offerta, la Cina sta allevando molti più maiali e molto più grandi

Un devastante focolaio di peste suina africana ha distrutto circa la metà della popolazione cinese di maiali nell’ultimo anno. La peste suina africana è una malattia devastante per i maiali, perché non esistono vaccini né cura per debellarla e perché è, solitamente, letale. L’uomo non è sensibile alla malattia, ma questa ha delle conseguenze economico-sociali sui paesi consumatori di carne.

Per questo, la Cina – che consuma più carne di maiale di qualsiasi altra nazione – ha risentito molto di questo problema, al punto che il governo cinese ha deciso di rispondere al calare dell’offerta con un’esortazione agli agricoltori per un aumento della produzione di suini. Il punto è che molti di loro hanno pensato che avrebbero dovuto allevare i maiali più grandi che si siano mai visti, a quanto raccontato da Bloomberg.

Alcuni agricoltori cinesi sono riusciti ad aumentare il peso medio tipico dei loro maiali da macello da 110 chilogrammi a 140 chilogrammi, ma pare che puntino ad arrivare fino a 175/200 chili. A quanto raccontato, un agricoltore, nella provincia del Guangxi, è riuscito ad allevare un enorme maiale da 500 kg.
Secondo Bloomberg, «la tendenza non si limita solo alle piccole aziende agricole. I principali produttori di proteine in Cina, tra cui Wens Foodstuffs Group Co., il miglior allevatore di suini del paese, Cofco Meat Holdings Ltd. e Beijing Dabeinong Technology Group Co., dichiarano di voler aumentare il peso medio dei loro suini».

Non è ancora chiaro come stiano facendo tutti, sia gli agricoltori che le aziende per raggiungere questi risultati, ma intanto li stanno raggiungendo.
Qualcosa su cui indagare, ovviamente, per capire cosa comporta sugli animali e su chi li mangia.

Questo articolo è stato letto 52 volte.

carne di maiale, Cina, consumo di carne, maiali, peste suina africana, rischio economico-sociale, sicurezza alimentare, vaccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net