riscaldamento polo sud

Dovrebbe essere il posto più freddo del mondo e invece …

Condividi questo articolo:

riscaldamento polo sud

Si sta riscaldando 3 volte di più di tutto il resto del pianeta

Il fatto che il Polo Sud si stia riscaldando potrebbe non essere una notizia in un pianeta che si sta riscaldando, ma il punto è che lo sta facendo con una velocità di tre volte maggiore rispetto a quello che sta succedendo in tutto il resto del globo.

I ricercatori sono quasi certi che anche questo, come molte altre cose ahinoi, sia colpa dell’attività umana – e quindi, in sostanza, colpa nostra.

Il ricercatore Kyle Clem ha spiegato questa tendenza in un articolo uscito per The Guardian. «I miei colleghi e io sosteniamo che queste tendenze di riscaldamento sono probabilmente il risultato della sola variabilità del clima naturale», ha scritto. «Gli effetti dei cambiamenti climatici causati dall’uomo sembrano aver lavorato insieme alla significativa influenza che la variabilità naturale dei tropici ha sul clima dell’Antartide. Insieme hanno reso il riscaldamento del Polo Sud una delle tendenze di riscaldamento più forti sulla Terra».

Poiché la massa di ghiaccio dell’Antartide copre quasi 14 milioni di chilometri quadrati, è presente molta variabilità della temperatura.

Concentrandosi sulle temperature negli ultimi 30 anni, Clem e i suoi colleghi hanno concluso che tra il 1989 e il 2018 il Polo Sud si è riscaldato di 1,8 gradi Celsius. Dal 2000 si sta riscaldando più rapidamente.

Gli scienziati sapevano già che la penisola antartica e l’Antartide occidentale stavano diventando più calde, ma si sono particolarmente allarmati nell’apprendere dell’aumento della temperatura nella parte interna e montuosa del continente.

Analizzando oltre 200 simulazioni di modelli climatici per valutare l’influenza umana sui cambiamenti climatici, ne hanno concluso che «i recenti aumenti dei gas a effetto serra hanno probabilmente contribuito a circa 1℃ del totale di 1,8 ℃ del riscaldamento nel Polo Sud».

È possibile leggere il loro studio sulla rivista Nature.

Questo articolo è stato letto 21 volte.

antartico, aumento temperature, polo sud, riscaldamento

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net