estinzione

L’esercito di animali pronti a estinguersi

Condividi questo articolo:

estinzione

Secondo uno studio, più di 500 vertebrati sono sull’orlo dell’estinzione

Una nuova ricerca suggerisce che i tassi di estinzione animale, esplicitamente causati dall’attività umana, stanno accelerando a livelli insostenibili.

Come spiega Earther, gli scienziati si sono concentrati nell’osservazione di mammiferi, uccelli, anfibi e rettili, nella speranza di poter attirare l’attenzione delle persone su questo terribile problema.

Si tratta di una vera e propria estinzione di massa, che va ben oltre i 515 vertebrati identificati come «sull’orlo dell’estinzione» nello studio che è stato pubblicato sulla rivista PNAS.

L’anno scorso, un rapporto delle Nazioni Unite ha scoperto che un milione di specie erano a rischio di estinzione nei prossimi anni.

Il problema di queste estinzioni, infatti, non si ferma solo alla singola perdita in sé, ma a tutta la gestione dell’ecosistema, nel quale si potrebbe creare un effetto domino. E quindi ogni nuova estinzione ne potrebbe generare delle altre, facendo aumentare a dismisura il numero degli animali che scompaiono.

«Non stiamo più osservando la perdita di specie sconosciute a cui la maggior parte delle persone non è interessata», ha detto a Earther Tierra Curry, scienziata senior presso il Center for Biological Diversity, che non ha a che fare con lo studio. «Stiamo osservando un annientamento biologico».

I ricercatori hanno spiegato che ogni volta che un animale si estingue, minaccia anche la continua sopravvivenza dell’umanità.

«L’attuale crisi di estinzione è uno dei problemi ambientali globali più urgenti e l’unico veramente irreversibile», ha detto a Earther l’ autore dello studio Gerardo Ceballos dell’Istituto di Ecologia della National Autonomous University of Mexico .

«Una volta che una specie è scomparsa, non c’è modo di riportarla indietro. Il nostro studio indica che questa cosa sta accelerando notevolmente».

Questo articolo è stato letto 46 volte.

animali, estinzione, minaccia, sopravvivenza umanità, vertebrati

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net