Cani in vacanza? Le nuove regole di trasporto

Condividi questo articolo:

Ricordiamo alcune regole fondamentali per trasportare il vostro cane durante il viaggio e i documenti che non devono mancare

 

Partite in vacanza con il vostro cane? Sappiate che dovete rispettare delle regole. Ci riferiamo, in particolare, al trasporto in auto. È giusto ricordarvi che l’art. 169 del nuovo Codice della Strada consente di portare un solo cane per ogni auto, sul sedile posteriore e sempre e comunque in modo da non costituire un ostacolo o un pericolo per il conducente. Esistono delle cinture di sicurezza apposite per cani o i trasportini, ma dipende, come è facile immaginare dalla taglia del cane stesso.

In realtà, per il trasporto, la soluzione più semplice sembra essere quella di far stare il proprio cane nel bagagliaio, munendosi anche di una rete divisoria. La soluzione è pratica e sicura.

 

Se trascorrete le vacanze in Italia, oltre alle dovute accortezze, ricordate di portare una medaglietta da appendere al collo del vostro amico a quattro zampe, con un numero a cui rintracciarvi e il libretto sanitario. Se partite per l’estero, invece, è obbligatorio, ai sensi del Regolamento CE 517/2013, possedere il Pet Passport. Per ottenerne il rilascio è necessario iscriversi all’anagrafe canina e richiederlo ai servizi veterinari delle Ausl territoriali. 

gc

Questo articolo è stato letto 4 volte.

trasporto cani in vacanza, vacanz cani, vacanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net