ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"-Crollo Firenze, Panzarella (FenealUil): "Tavolo permanente su sicurezza, modello Giubileo per limiti a subappalto a cascata"-Tributaristi: "Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza"-Mestieri: non solo scarpe, a lezione di creatività e imprenditorialità dal maestro calzolaio di Acilia-Municipia-Yunex Traffic Italia, insieme per trasformazione digitale mobilità urbana-Crollo Firenze, ingegneri: "Subappalto a catena ostacolo all’attuazione del piano sicurezza"

Acqua, dall’Ue il piano per salvare le risorse idriche

Condividi questo articolo:

L’Ue propone un piano per garantire a tutti i cittadini l’accesso all’acqua: meccanismi di prezzo sull’accesso alla risorsa e controlli sulle reti idriche

Salvare le risorse idriche e garantire l’accesso all’acqua a tutti i cittadini, dal momento che esso dovrebbe costituire ‘un diritto fondamentale e universale’. Sono questi gli obiettivi che intende raggiungere l’Europa, grazie ad una risoluzione approvata dalla commissione ambiente del Parlamento europeo.

Il piano che garantisce l’accesso all’acqua da parte di tutti i cittadini riconosce che l’acqua ‘è una risorsa condivisa del genere umano e un bene pubblico’. Nel documento risoluzione il Parlamento europeo chiede alla Commissione europea e agli Stati membri di impiegare meccanismi di prezzo sull’accesso all’acqua, seconda il principio di ‘chi consuma paga’.Gli eurodeputati chiedono anche controlli sulle condizioni della rete idrica europea, ‘considerando la possibilità che fino al 70% dell’acqua fornita alle città dell’Ue venga persa a causa delle perdite della rete idrica’.

Secondo gli eurodeputati, per garantire a tutti l’accesso all’acqua, la Commissione europea dovrebbe incoraggiare attività economiche che impieghino materiali che necessitano di meno acqua, dovrebbe sostenere la ricerca e dovrebbe garantire dei fondi strutturali a quelle aree dove la risorsa è più scarsa.

 

(gc)

Questo articolo è stato letto 47 volte.

accesso risorsa acqua, accesso risorse idriche, acqua, Piano Europeo per accesso risorse idriche

Comments (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net