ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Aborto Usa, Bonino: "Sentenza è richiamo anche per Italia"-Giochi Mediterraneo: Angelini (ct U18 pallanuoto), 'girone duro, bene inizio con vittoria su Turchia'-Nautica, giro d'affari di 6,6 mld per la componentistica europea-Gdf: Brescia, 24 denunce e 8 arresti per usura tra 2021 e 2022, sequestrati 712mila euro-Gdf: Sondrio, tra 2021 e 2022 accertate frodi su crediti d’imposta per oltre 1,1 mln-Martinciglio lascia gruppo Di Maio e torna in M5S: "Ho visto Conte"-Lombardia: F.Sala, 'più risorse a scuole paritarie in assestamento di bilancio'-Calcio: Di Stefano, 'stadio a Sesto S.G. ipotesi ancora valida per Milan, noi siamo pronti'-Lombardia: Cattaneo, 'Regione verso economia sempre più circolare'-Gdf: Varese, tra 2021 e 2022 oltre 1.760 le violazioni accertate per trasporto valute-Gdf: Bergamo, in 2021 oltre 320 denunce per reati tributari, sequestri per 28,5 mln-**Taxi: protesta contro ddl concorrenza, sciopero il 5 e 6 luglio **-Milano: polizia locale scopre giro patenti false vendute sul web-**Siccità: Fontana, 'raccomandiamo a cittadini uso parsimonioso dell'acqua'**-Usa: Letta, 'da Corte Suprema furore ideologico, da noi no ritorni a '900'-Usa: Zingaretti, 'terribile scelta Corte, mai abbassare guardia su diritti'-Usa: Sensi a Pillon, 'brezza? spero da urne si alzi vento che spazzi l'aria da questa gente'-Usa: Picierno (Pd), 'passo indietro di 50 anni, schiaffo a diritti e libertà'-Usa: Orlando, 'sovranisti esultano per sentenza medievale contro le donne'-Energia: Conte, 'M5S con governo per accelerazione in Ue su tetto prezzo gas'

Un caseificio senza mucche

Condividi questo articolo:

Una start up israeliana sta per aprire in Danimarca il primo caseificio dove si produrrà latte sintetico

Abbiamo ricreato latticini che rendono il nostro mondo un posto migliore”. Così dice la frase di apertura del sito web di Remilk, start up israeliana che sta per aprire il primo mega stabilimento in Danimarca, in cui si produrrà latte, yogurt, formaggi sintetici, cioè senza l’utilizzo delle mucche.

Il latte sintetico sarà:

  • sostenibile:

  • nutriente

  • gentile, in quanto non utilizzerà l’animale in nessuna fase

  • affidabile e salutare

Il principio usato per ottenere questo tipo di bevanda è la fermentazione. Da sempre utilizzata per ottenere birra, pane e altri prodotti, si basa su un processo naturale, quello di lievitazione, per sintetizzare cibo delizioso e, in questo caso, sostenibile.

Allo stesso modo, i produttori di Remilk, copieranno il gene che produce la proteina del latte delle mucche e lo inseriranno nel lievito, che proprio grazie al gene imparerà a capire come produrre la proteina del latte in modo autonomo. Il lievito, inserito nei macchinari che permettono la fermentazione, produrrà le proteine che unite ad altri elementi come vitamine o grassi, zuccheri, minerali, potranno essere trasformati in qualsiasi tipo di prodotto caseario.

Come accoglieranno la notizia i consumatori italiani?

È vero che negli ultimi anni il consumo di latte di tipo vegetale ha avuto un’impennata vertiginosa, arrivando a toccare i 17 miliardi di dollari a livello mondiale, secondo gli ultimi dati di Euromonitor.

In Italia il settore caseario è uno dei più grandi e fornisce lavoro a oltre 100 mila persone.

Come riporta il Sole24Ore “Secondo un sondaggio realizzato dalla Coldiretti, i consumatori starebbero tutti dalla parte degli allevatori: il 95% degli italiani non mangerebbe carne sintetica se la trovasse sugli scaffali perché il 68% non si fida delle cose non naturali e il 60% ha consistenti dubbi sul fatto che i prodotti di sintesi siano sicuri. Infine, il 42% degli intervistati la carne artificiale non potrà mai avere lo stesso sapore di quella vera”.

Non sappiamo ancora come verrà accolta la notizia dai consumatori italiani, ma una cosa è certa: se queste sono le premesse non sembra un futuro roseo quello del latte sintetico.

Luna Riillo

Questo articolo è stato letto 21 volte.

caseificio senza mucco, latte e proteine, latte sintetico, latte vegetale, remilk

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net