ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Spazio: Ixpe pronto al decollo, il 9 lancio missione congiunta Asi-Nasa**-**Arte: è morto Lawrence Weiner, tra i fondatori della Conceptual Art** (2)-Fisco: fonti, 'governo valuta contributo solidarietà per redditi oltre 75mila euro'/Rpt-Quirinale: stupore per interpretazioni su ddl no rieleggibilità e semestre bianco-**Scuola: incontro informale governo-studenti, sottosegretaria Floridia 'oggi a Villa Borghese'**-Violenza su donne: Cdm approva ddl-Penny Market e Coripet insieme nel riciclo del Pet-Dentis (Coripet): "Riciclo Pet con Penny Market in linea con obiettivi Ue"-Pierdomenico (Penny Market): "Prosegue il nostro impegno sulla sostenibilità"-Imprese: Amaplast, ripresa a doppia cifra per macchine plastica e gomma-Imprese: Amaplast, ripresa a doppia cifra per macchine plastica e gomma (2)-Successo per 'Piantiamola di inquinare!' di Bper, tagliate 12 ton di CO2-**Corruzione: Montante, 'accessi abusivi li faceva fare Cicero, non io'**-Giornata internazionale delle persone con disabilità, Airbnb diventa sempre più accessibile-Manovra: Berlusconi, 'ok misure riduzione fiscale, impulso a crescita'-Corruzione: Montante, 'maggiore Gdf non mi chiese assunzione di un familiare'-Fisco: Tajani, 'contributo solidarietà? Se è patrimoniale non siamo d'accordo'-**Centrodestra: Tajani, 'voto segreto ieri in Senato? Fi non ha mai votato con sinistra'**-Quirinale: Prodi, 'io al Colle? Una sfida alla provvidenza'-Fisco: fonti, 'governo valuta contributo solidarietà per redditi oltre 75mila euro' (2)

Ricetta, olive all’ascolana

Condividi questo articolo:

La ricetta dell’olive all’ascolana e’ semplice, ma richiede tempo e pazienza. Il piatto, tipico marchigiano, puo’ essere servito come antipasto o come portata da buffet

La ricetta delle olive all’ascolana è tipica delle Marche, ma ha conquistato tutte le regioni d’Italia. Per prepararle in casa si ha bisogno di tempo e di pazienza, ma il sapore unico vi ripagherà di tutti gli sforzi fatti. Le olive all’ascolana, che piacciono tanto anche ai bambini, possono essere servite come antipasto o come portata da buffet. 

 






Ingredienti:

500 grammi di olive della varietà tenera ascolana
200 grammi di carne di manzo magra
200 grammi di carne di maiale
150 grammi di carne di pollo
100 grammi di formaggio parmigiano grattugiato
60 grammi di cipolla
60 grammi di carota
40 grammi di sedano
Noce moscata (una grattugiata)
1 chiodo di garofano
200 ml di vino bianco secco
4 uova grandi
150 grammi di farina per l’impanatura
350 grammi di pangrattato per l’impanatura
Abbondante olio extravergine d’oliva (dipende dal recipiente di frittura, almeno un litro)
Sale q.b.

 

Preparazione:

Lavare le verdure, raschiare la carota, sbucciare la cipolla e infilarci il chiodo di garofano. Rendere a pezzetti la carne. In una casseruola versare 3 cucchiai di olio, aggiungere le verdure e rosolare i tre tipi di carne, dopo 10 minuti sfumare con il vino, aggiungere un pizzico di sale e lasciare cuocere per altri 20 minuti a fuoco dolce. Nel frattempo snocciolare le olive ascolane, praticando un taglio a spirale che ne preservi la polpa compatta, partendo dall’attaccatura del picciuolo. Una volta terminata la cottura, prelevare la carne e le verdure dalla casseruola, togliere il chiodo di garofano dalla cipolla e macinare tutto, facendo cadere il trito in un ciotola. Aggiungere nella ciotola due uova, il parmigiano, la noce moscata e regolare di sale. Impastare per amalgamare bene gli ingredienti. In un piatto sbattere le due uova rimaste, prendere ogni spirale di oliva e riempirla con una piccola noce di ripieno, rimodellando la forma originaria dell’oliva . Passare ogni oliva ripiena di carne nella farina, poi nell’uovo sbattuto, infine nel pangrattato. Friggere le olive in abbondante olio di oliva e servire.

 (gc)

Questo articolo è stato letto 12 volte.

olive, olive ascolana, ricetta delle olive all’ascolana, ricetta olive, ricette delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net