Gli avanzi del pranzo di Pasqua, ecco come riciclarli

Condividi questo articolo:

 

Non buttiamo via gli avanzi del pranzo pasquale. Da tutto quello che non siete riusciti a consumare, complici le tavole riccamente imbandite, potete ottenere altre leccornie per la gita di oggi

Ricicliamo gli avanzi rimasti dal pranzo di Pasqua. In cucina mai niente va buttato. E poi il riciclo vi aiuterà a non lavorare troppo in cucina il giorno di Pasquetta, facendovi godere una ,meritata scampagnata.

Se sono rimasti verdurine sottolio o sottaceto e salumi, allora possiamo dar vita ad una pizza.  Guarnitela con del pomodoro e con questi antipastini avanzati. Verrà fuori una pizza capricciosa che potete gustarvi in compagnia degli amici, in una gita fuori porta.

Se invece avete preparato troppa pasta, allora fate un a frittata. Se è pasta rimasta in bianco magari potete condirla con passata di pomodoro, abbondante parmigiano grattugiato, qualche dadino di salame e uova sbattute. Sale e pepe. Versatene metà in una padella antiaderente imburrata, poi cospargete di altro parmigiano grattugiato e pomodoro, versate sopra la metà di pasta rimanente. Fate friggere a fuoco lento e gustate una straordinario piatto.  Se invece la pasta avanzata è condita allora prendete un foglio di pasta sfoglia e adagiatelo, con la sua carta da forno, in una teglia. Versate sopra la pasta, aggiungendo della besciamella e del parmigiano grattugiato. Ricoprite con un altro foglio di pasta sfoglia e fate un bel bordo ai lati. Spennellate con del rosso d’uovo mischiato ad un cucchiaino di latte e infornate. Ecco un’ottima torta di pasta.

Se durante il pranzo è avanzata della carne allora sbizzarritevi con un gustoso polpettone. La carne sarà già cucinata e quindi condita, non ci rimane che tritarla finemente con un po’ del sugo della ricetta di partenza, aggiungere quindi due uova, pan grattato,  parmigiano grattugiato e abbondante prezzemolo tritato finemente. Quindi date forma e cuocete come preferite.

(GC) 

Questo articolo è stato letto 59 volte.

avanzi di Pasqua, Pasquetta, pasta fritta, pizza, polpettone, riutilizzo avanzi Pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net