ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
A. Saudita: Boldrini, 'questo sarebbe Rinascimento?'-Governo: Casini, 'politica si attrezzi a governare o serviranno sempre salvatori Patria'-Governo: Casini, 'Draghi ha rimesso al centro la Protezione civile'-A.Saudita: Faraone, 'Renzi tace? miglior sordo non vuol sentire'-Fisco: Melilli (Pd), 'piena condivisione proroga rottamazione e saldo e stralcio'-Covid: Toccalini (Lega), 'per gruppo Cairo cittadini irresponsabili'-A.Saudita: Renzi, 'Di Battista? Diceva Trump meglio di Obama...'-Covid: Renzi, 'sconvolgente che molte dosi non siano state utilizzate'-A.Saudita: Renzi, 'giusto e necessario intrattenere rapporti'-A.Saudita: Renzi, 'ho sempre condannato vicenda Khashoggi e difeso giornalisti'-A.Saudita: Renzi, 'usata per coprire difficoltà alleanza che sta insieme solo contro avversario-A.Saudita: Renzi, 'mai avuto denari da governi stranieri'-Sanremo: Amadeus, 'non farlo sarebbe stato danno psicologico e perdita di patrimonio'-Sanremo: Amadeus, 'non farlo sarebbe stato danno psicologico e perdita di patrimonio' (2)-Covid: Meloni, 'da Conte 'lectio fallimentaris''-Fisco: Bernini (FI), 'bene stop cartelle e saldo e stralcio'-**A.Saudita: Quartapelle (Pd), 'Occidente si interroghi, affidabilità regimi è abbaglio'**-Palermo: definì le sorelle Napoli 'mafiose' ma il il pm vuole archiviare 'è diritto di critica' (2)-Palermo: definì le sorelle Napoli 'mafiose' ma il il pm vuole archiviare 'è diritto di critica' (3)-Palermo: definì le sorelle Napoli 'mafiose' ma il il pm vuole archiviare 'è diritto di critica' (4)

Olio d’oliva, arriva la nuova etichetta più trasparente

Condividi questo articolo:

La Cia accoglie con soddisfazione l’ok dell’Unione Europea alla modifica del regolamento comunitarie sulle norme di commercializzazione dell’olio d’oliva

Nuova etichetta per le bottiglie d’olio d’oliva: più leggibile e più trasparente. Un altro tassello a sostegno dei consumatori che puntano alla sicurezza sulla tavole e dei produttori impegnati nella lotta alla contraffazione. Secondo la Cia, il via libera del comitato di gestione Ocm Unica alle modifiche del regolamento comunitario sulle norme di commercializzazione dell’olio d’oliva è un passo avanti verso la tutela della qualità. La maggiore dimensione dei caratteri – fino a 3 mm per le bottiglie con contenuto inferiore ad un litro – rende più evidenti le informazioni relative all’origine del prodotto, a garanzia del consumatori e dei produttori. Ne è convinta Confederazione italiana agricoltori. Il regolamento in vigore dal primo gennaio 2014 – spiega la Cia – prevede anche l’obbligo per il sistema Ho.Re.Ca. di riutilizzare bottiglie dopo l’esaurimento del contenuto originale indicato sull’etichetta, grazie a un apposito sistema di protezione. 

L’ok della Commissione a queste modifiche – sottolinea la Cia – è un’ulteriore passo verso l’applicazione del Piano d’azione strategico per il settore olivicolo presentato dal Commissario Ciolos lo scorso luglio, che oltre alle modifiche delle norme in vigore, prevede anche azioni volte allo sviluppo dell’olivicoltura europea. Ora – avverte la Cia – è importante continuare a lavorare affinché il settore abbia risposte positive anche dalla Pac. La Cia, inoltre, ribadisce la necessità di garantire un Ocm per il settore che favorisca l’aggregazione di prodotto, il miglioramento della qualità e un’equa remunerazione per gli olivicoltori. È urgente – rimarca infine – intensificare e ottimizzare la lotta alla contraffazione, con un sempre più rigido sistema di controlli.


(dp)

 

 

Questo articolo è stato letto 16 volte.

alimentazione, contraffazione, controlli, etichetta, olio d’oliva, qualità, sicurezza in tavola, tracciabilità, trasparenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net