ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"

Oggi la Giornata Mondiale Vegan

Condividi questo articolo:

Si celebra oggi la Giornata Mondiale Vegan, la giornata di chi adotta una dieta e uno stile di vita che rifiuti qualsiasi sfruttamento degli animali

 

Si celebra oggi, 1 novembre, la Giornata Mondiale Vegan, dedicata alla dieta che rifiuta carne e derivati, ma anche ad uno stile di vita che sceglie di fare a meno di pelle animale e oggetti simili, che possano riportare allo sfruttamento o alla sofferenza di un essere vivente. In questa giornata è stato proposto ai vegani di impegnarsi a sensibilizzare tutti gli altri cittadini del mondo, magari facendo assaggiare loro piatti vegetariani.  

Secondo studi recenti, adottare una dieta vegana significa essere amici dell’ambiente. Una ricerca effettuata dall’Università di Chicago sostiene che la tipica dieta statunitense genera ogni anno l’equivalente di quasi 1,5 tonnellate di anidride carbonica in più, per persona, rispetto a una dieta vegana. A questo si aggiunge il fatto che l’industria del bestiame è responsabile del 18% delle emissioni globali di gas a effetto serra, più che l’intero settore dei trasporti (che produce il 13,5%), aviazione compresa.

 

Come mai il 1 novembre? Perché la Vegan Society, la prima società al mondo dedicata alla dieta senza prodotti di origine animale, fu fondata a novembre del 1944. Voluta e fondata da Donald Watson, la società affonda le sue radici nel dibattito sull’etica di consumo dei prodotti caseari, avviato a partire dal 1909 all’interno del movimento vegetariano. Furono proprio Donald Watson e Elsie Shrigley, nel 1944, a optare per un coordinamento di ‘vegetariani non caseari’ che nacque a Londra, a novembre di quello stesso anno. Da allora, ogni anno novembre è considerato il mese vegano mondiale.

gc

Questo articolo è stato letto 18 volte.

dieta vegan, Giornata Mondiale Vegan, vegan, vegetariani

Comments (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net