L’esame degli occhi? Si fara’ con il cellulare

Condividi questo articolo:

Grazie al sistema di scansione D-eye, sara’ possibile effettuare lo screening retinico dell’occhio attraverso il cellulare

Il cellulare potrebbe diventare presto il nuovo strumento medico degli oculisti, attraverso cui effettuare lo screening retinico dell’occhio. Un’innovazione, questa, che permetterà di diagnosticare le patologie dell’occhio e condividendo poi le immagini in un cloud in rete con altri specialisti.

Il nuovo sistema di scansione dell’occhio attraverso il cellulare sarà possibile grazie ad un dispositivo chiamato ‘D-eye’ progettato e realizzato dall’azienda padovana ‘Si14’.

Il dispositivo di scansione dell’occhio, in pratica, è un piccolo oftalmoscopio da applicare alla lente fotografica del cellulare, grazie al quale sarà possibile registrare video ed immagini istantanee ad alta definizione per gli esami oftalmoscopici.

Il dispositivo ‘D-eye’ potrà essere inoltre installato sul cellulare indipendentemente dal suo sistema operativo (Android o iOS), attraverso un supporto del tutto simile ad una comune custodia. Ancora in fase di testing, ‘D-eye’ si potrà presto utilizzare per eseguire l’esame degli occhi in ambulatori, cliniche mediche, ospedali, pronto soccorso e farmacie in Italia.

(ml)

Questo articolo è stato letto 3 volte.

cellulare, occhi, occhio, oculisti, retina, screening

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net