ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Famiglia: Draghi, 'assegno unico strumento semplice ed equo'** (F)-Famiglia: Draghi, 'bene collettivo che Stato deve tutelare'-Famiglia: Draghi, 'sicurezza e stabilità per consentire a giovani di fare figli'-Famiglia: Draghi, 'da politiche adottate dipende futuro, governo c'è e ci sarà'-Violenza su donne: dopo Cdm conferenza stampa con tutte le ministre-Fisco: fonti, 'governo valuta contributo solidarietà per redditi oltre 75mila euro'-Fisco: fonti, 'riduzione cuneo contributivo per le fasce più deboli per il 2022'-Pari opportunità, Manageritalia: parte legge su parità salariale e donne trainano crescita dirigenti-Centrodestra: Salvini, 'Toti al lavoro con Renzi? Auguri...'-Centrodestra: Cesa ad alleati, 'dobbiamo mettercela tutta e fare quarta gamba'-Lavoro: Fedeli (Pd), 'da oggi in vigore parità salariale, ora tocca a imprese'-Governo: Rosato, 'per politica famiglie risorse straordinarie'-L'infettivologo Tascini: "Con varianti Covid puntare ancora di più su monoclonali"-**Manovra: Guerra, 'su taglio tasse valutazioni in corso anche su richieste sindacati'**-Covid: Perantoni, 'da Merkel riconoscimento anche a Conte'-**Manovra: cabina regia conferma schema taglio tasse, 7 mld Irpef e 1 Irap**-**Udc: al via assemblea nazionale con inno di Mameli**-Centrodestra: Saccone apre Assemblea nazionale Udc, 'senza di noi non si governa Paese'-Governo: Prodi, 'con Draghi o no, la legislatura finirà in ogni modo'-Quirinale: Prodi, 'all'estero più tranquilli con scelte serene e condivise'

Camminare con l’esoscheletro robot. Nuova tecnologia per i paraplegici?

Condividi questo articolo:

L’esoscheletro robot non e’ teoria astratta o fantascienza, e’ gia’ una realta’..

Un esoscheletro robot che consente di camminare di nuovo o per la prima volta. Stiamo parlando di una tecnologia rivoluzionaria che presto potrebbe migliorare la vita delle persone paraplegiche.

L’esoscheletro robot non è teoria astratta o fantascienza, è già realtà: forse non tutti hanno potuto vederlo in funzione ma già il 12 giugno scorso, il calcio d’inizio dei Mondiali 2014 in Brasile, è stato dato da un giovane paraplegico grazie a questa tecnologia direttamente controllata dal suo cervello, grazie ad un apposito ‘casco hi-tech’. Il ragazzo, paralizzato dalla vita in giù, indossava infatti uno speciale casco in grado di leggere i segnali motori del suo cervello e di inviarli ad un computer, che a sua volta provvedeva a trasformarli in segnali elettrici per i meccanismi idraulici delle gambe robot. Tutto il sistema motorio delle gambe automatizzate è stato inoltre stabilizzato da un complesso meccanismo di giroscopi, in grado di mantenere l’equilibrio durante la fase di spostamento sui punti di appoggio. L’obiettivo, ovviamente, è quello di perfezionare presto questo tipo di tecnologia al punto da sostituire le sedie a rotelle con esoscheletri più funzionali in grado di oltrepassare agevolmente qualsiasi tipo di barriera architettonica, offrendo ai paraplegici la possibilità di camminare nuovamente. Partendo da questo presupposto, è già nato un progetto di sviluppo denominato ‘Walk Again Project’, nato da una collaborazione tra la Duke University negli Stati Uniti e l’Università di Monaco, attraverso cui si potranno sviluppare presto dei modelli di esoscheletro perfezionati ad uso pubblico e privato.

(ml)

Questo articolo è stato letto 15 volte.

cervello, computer, esoscheletro, esoscheletro robot, robot, sedie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net