A Natale evitiamo la frutta fuori stagione che inquina

Condividi questo articolo:

Dalle albicocche australiane (28 euro al kg) alle ciliegie del Cile (35 euro): la lista nera dei consumi di Natale da evitare, secondo Coldireti. Negli ultimi 10 anni c’e’ stata una crescita degli sbarchi di frutta straniera, ’contro’ stagione e con prezzi superiori dieci volte a quelli di mele e arance Made in Italy. Per Coldiretti la spesa e’ ingiustificata: spesso sono prodotti poco saporiti e raccolti a un grado di maturazione incompleto per resistere a lunghi viaggi su mezzi inquinanti. Quanto di più contrario al famigerato Km zero!

Questo articolo è stato letto 2 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net