ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sport: Trofeo Coni al via, ragazzi Under 14 in gara a Chianciano-Pallavolo: Mazzanti, 'oggi quarto sorriso, ci manca il quinto contro l’Olanda'-Pallavolo: Mondiali, Kenya ko 3-0 e quarta vittoria per le azzurre (2)-Calcio: Serie A, Andrea Sottil dell'Udinese è l'allenatore del mese di settembre-Energia: Lupi, 'grave decisione commissione Ue, Berlino rema contro'-Atletica: operazione ok per Palmisano, tra una settimana il via alla riabilitazione-Calcio: presentata oggi in Vaticano la terza edizione della Partita per la Pace-Arrampicata: nel fine settimana campionato italiano di Boulder a Roma-Tennis: Atp Sofia, Sinner ai quarti di finale-Tiro a volo: Mondiali, De Filippis e Grassia oro nella gara a coppie miste di trap-Pallavolo: Mondiali, Kenya ko 3-0 e quarta vittoria per le azzurre-**M5S: Conte incontra Boschi, complimenti e frecciatine, 'voi terzo polo? Ma noi terzi...'**-**Aborto: Crivellini (radicali), 'sportelli pro vita in Liguria? Inseriti in filone liberticida'**-**Aborto: Gandolfini (Family Day), 'sportelli pro vita in Liguria? Scelta coerente con legge 194'**-Energia: Conte, 'nuovo governo non pensi a caselle da riempire ma ad aiuti'-**Pd: Gribaudo, '36 elette su 102, c'è cultura patriarcale e donna leader non basta'**-**Aborto: Adinolfi, 'sportelli pro vita in Liguria? Sono un pannicello caldo'**-Dal 3 all'11 dicembre torna l'Artigianato in fiera-Spazio, dall'Esa immagini spettacolari di Dart che impatta l'asteroide-Ciclismo: olandese Bax vince la Coppa Agostoni

Escursione in montagna in sicurezza

Condividi questo articolo:

Estate è anche tempo di montagna. Ecco come affrontare le escursioni in sicurezza

È sempre un buon momento per un’immersione nella natura con una escursione in montagna. Aria fresca, quiete, pace e silenzio, viste mozzafiato, profumo di verde.

Ma per quanto l’escursionismo possa essere incredibilmente tonificante e risanatore, comporta anche dei rischi reali. Fortunatamente, ci sono molti modi per ridurre al minimo le probabilità di incontrare un’emergenza o di affrontarla.

Prima di partire assicurati di dare un’occhiata a questa lista per rimanere sempre in sicurezza. Questi consigli sono soprattutto per persone non esperte, alle prime esperienze di percorsi in montagna.

Il pacchetto delle 10 cose essenziali

  1. Kit di primo soccorso

  2. Mappe, GPS

  3. Protezione per il sole (creme, occhiali, cappelli)

  4. Giacca antivento e antipioggia

  5. Illuminazioni (torce, lanterne)

  6. Occorrente per accendere un fuoco

  7. Kit di riparazione (nastro adesivo, strumenti)

  8. Cibo

  9. Acqua

  10. Riparo di emergenza (tenda, bivacco)

Porta con te un amico

Se sei all’inizio non partire in solitaria ma porta con te almeno un amico che possa, eventualmente, chiedere aiuto in caso di pericolo.

Crea un itinerario e consegnalo a qualcuno di esterno al gruppo

Se parti da solo (ma anche con un gruppo di amici) affida il tuo itinerario dettagliato a qualcuno che invece rimarrà a casa e che potrà sapere sempre dove ti trovi.

Concorda un piano di emergenza

Cosa fare nelle varie situazioni di emergenza? Redigi insieme ai tuoi compagni di avventura un piano attuabile in ogni occasione che potrebbe presentarsi.

Verifica i punti del tragitto in cui non c’è linea telefonica, porta un telefono da tenere sempre carico con un caricabatterie portatile.

Potrebbe essere necessario anche un localizzatore gps (contenuto nei cellulari di nuova generazione).

Tieni sempre a portata di mano i numeri di emergenza e stabilite chi fra di voi avrà il compito di andare a cercare aiuto.

Considera le condizioni atmosferiche

Oltre a controllare le previsioni chiedi ai locali e agli esperti quali sono gli eventi atmosferici imprevisti che potrebbero capitare in quella zona.

Anche una pioggerella leggera potrebbe influenzare le condizioni del terreno e rendere il ritorno disastroso e difficile da affrontare.

Acquista scarpe e calzini tecnici

Ammortizzazione, aderenza e grip sono le caratteristiche che deve avere una scarpa per escursioni, in modo da evitare scivoloni e cadute che potrebbero compromettere la buona riuscita del viaggio ma anche la tua salute.

I calzini ti aiuteranno a prevenire uno degli ostacoli più dolorosi delle escursioni: le vesciche. Porta sempre con te le medicazioni per le vesciche.

Proteggiti dal sole

Evita le ore in cui il sole è più alto, prediligendo la mattina presto o tardo pomeriggio. Valuta anche le previsioni: se le temperature sono molto alte non affrontare sentieri senza zone d’ombra.

Spalma la crema protettiva su tutte le parti esposte oppure utilizza abbigliamento tecnico appropriato che ti protegga dal sole.

Proteggi la testa e il collo con un cappello a tesa larga e gli occhi con occhiali.

Bevi costantemente e porta con te anche uno spuntino che ti possa dare più carica quando il caldo diventa insopportabile.

Fai diverse pause all’ombra per rinfrescare il corpo.

Non uscire dai percorsi

Soprattutto se sei alle prime armi, evita di uscire dai sentieri tracciati, in modo da non perderti e da non incontrare pericoli nel cammino come strapiombi, percorsi disastrati o animali selvatici.

I primi giorni affronta percorsi più brevi e man mano aumenta la distanza e la difficoltà.

Ora che sai cosa fare per effettuare un’escursione in sicurezza non ti resta che preparare lo zaino, metterlo in spalla e partire alla scoperta della natura.

Luna Riillo

Questo articolo è stato letto 25 volte.

consigli escursione in montagna, escursioni in sicurezza, Escursionismo, sicurezza in motagna, trekking

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net