ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Dl Ristori: iniziato Cdm-Coronavirus: D'Incà, 'ora coesione, nessuno cavalchi protesta'-Coronavirus: Conte, 'nessuna attività più importante di altre, no categorie serie B'-Di Battista: "Governo concentrato su pandemia, d’accordo su rinvio Stati generali"-Caso Saguto: domani sentenza per l'ex giudice e il 'cerchio magico', chiesti 15 anni/Adnkronos (2)-Caso Saguto: domani sentenza per l'ex giudice e il 'cerchio magico', chiesti 15 anni/Adnkronos (3)-Caso Saguto: domani sentenza per l'ex giudice e il 'cerchio magico', chiesti 15 anni/Adnkronos (5)-Coronavirus: Conte, 'ridurre socialità per tenere sotto controllo curva contagi'-Coronavirus, oltre 2mila spettatori per 'Tosca' in streaming dal 'Del Monaco' di Treviso-Covid, Q8 consegna tablet e notebook a scuole Napoli Est-Acea: Gola, 'possiamo svolgere ruolo attivo importante in uso Recovery per infrastrutture'-M5S: Di Battista, 'governo concentrato su pandemia, d’accordo su rinvio Stati generali'-Consumi energetici, italiani attenti alla sostenibilità-Coronavirus: Marcucci, 'capienza mezzi pubblici al 50% come in Toscana'-Acea: Gola, 'manteniamo politica dividendi, in 2021 dividendo minimo di 0,80 euro'-Dl ristori: Conte, 'firmato Dpcm solo con risorse certe per categorie colpite'-Acea: Gola, 'puntiamo nel 2024 a 1,6 mln di clienti nell'elettricità e gas'-Acea: Gola, 'nuovi target di sostenibilità più sfidanti, in piano 2,1 mld di investimenti'-Coronavirus: Delrio, 'con Sure avanti perché nessun resti senza lavoro'-Coronavirus: Cangini, 'lockdown omeopatico, a piccole dosi'

L’agricoltura intensiva altera gli equilibri terrestri

Condividi questo articolo:

Anche l’agricoltura inquina: quella intendiva altera gli equilibri dell’atmosfera terrestre

 

L‘agricoltura intensiva altera gli equilibri dell’atmosfera terrestre molto velocemente e ciò rende la pratica agricola insostenibile. A lanciare l’allarme sono i ricercatori dell’Università del Maryland, che evidenziano come negli ultimi 5 anni la CO2 liberata nell’atmosfera dai campi coltivati con tale tecnica ha subito un aumento del 15%, con un trend crescente dello 0,3% annuo.

‘Quello a cui stiamo assistendo è l’effetto della rivoluzione verde sul metabolismo della Terra. Il modo in cui gestiamo la terra incide pesantemente sulle modalità di respirazione della biosfera’, ha affermato il professor Ning Zeng, autore insieme ad un gruppo di ricercatori di un nuovo modello per l’interpretazione del ciclo del carbonio terrestre denominato VEGAS.Secondo la scienza il livello di biossido di carbonio nell’atmosfera  nell’emisfero settentrionale è più basso alla fine dell’estate e ad inizio autunno in quanto la vegetazione è maggiore rispetto a quello meridionale, in effetti in primavera ed estate  tutte le piante dell’emisfero raggiungono la loro massima crescita, assorbendo anidride carbonica e rilasciando ossigeno. Al contrario in autunno le piante rilasciano il carbonio immagazzinato facendone aumentare vertiginosamente i livelli nell’atmosfera.

Dal ’61 al 2010 tali oscillazioni sono diventate sempre più accentuate facendo si che i valori di biossido di carbonio in inverno siano più alti di 6 parti per milione nell’emisfero settentrionale rispetto ai valori registrati in estate. La causa scatenante è appunto l’agricoltura intensiva che nell’ultimo trentennio è triplicata aumentando anche le superfici coltivate del 20%.

gc

Questo articolo è stato letto 8 volte.

agricoltura, agricoltura che inquina, agricoltura intensiva, inquinamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net