E sulle tavole arriva il kiwi a polpa gialla

Condividi questo articolo:

Arriva il Kiwi a polpa gialla. La nuova varieta’ del frutto, ricco di vitamina C, e’ stata brevettata nelle Università di Bologna e Udine. Oltre alla diversita’ del colore, presenta particolari qualità organolettiche

Una nuova varietà di kiwi a polpa gialla, brevettata nelle Università di Bologna e Udine, sarà presto sulle nostre tavole. Si chiama ‘AC 1536’ il frutto messo a punto dai ricercatori, che, oltre alla diversità del colore (molto giallo fin dal raccolto), presenta particolari qualità organolettiche, tra cui la resa produttiva, l’ottima conservabilità e un calibro che si aggira attorno ai 100 grammi.
Inoltre, si tratta di una varietà di kiwi che matura molto presto, tant’è che potrà essere raccolta in tutte le aree produttive dell’emisfero Nord nel mese di settembre e nei mesi di febbraio-marzo nell’emisfero Sud.

Precisamente, il Kiwi dalla polpa gialla, denominato Soréli® (il termine significa ‘sole’ nella lingua friulana), è stato brevettato da Raffaele Testolin e Guido Cipriani del dipartimento di Scienze agrarie e ambientali dell’Università di Udine e da Guglielmo Costa del dipartimento di Scienze agrarie dell’Università di Bologna. Ad aggiudicarsi la licenza di produzione e commercializzazione è stata un’azienda italiana del ravennate, già nota per la sua presenza nei principali paesi di produzione e di vendita dei frutti di ‘actinidia’. 
Le prime coltivazioni di questa nuova varietà di kiwi sono già previste per quest’anno, sia attraverso l’utilizzo di nuove piante sia di innesti. Insomma, la varietà appare di grande interesse e prospettiva visto l’aspetto, l’uniformità di pezzatura, la precocità di raccolta e la polpa gialla con sapore dolce.

(dp)

Questo articolo è stato letto 52 volte.

agricoltura, alimentazione, coltivazioni, frutta, kiwi a polpa gialla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net