ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Gruppo Cap, utility strategiche per transizione energetica-Finanza: Sandri (BlackRock), 'cigni neri sempre più bianchi, aziende sostenibili più attrezzate'/Adnkronos-Finanza: Sandri (BlackRock), 'cigni neri sempre più bianchi, aziende sostenibili più attrezzate'/Adnkronos (2)-Finanza: Sandri (BlackRock), 'cigni neri sempre più bianchi, aziende sostenibili più attrezzate'/Adnkronos (3)-Finanza: Sandri (BlackRock), 'cigni neri sempre più bianchi, aziende sostenibili più attrezzate'/Adnkronos (4)-Finanza: Sandri (BlackRock), 'cigni neri sempre più bianchi, aziende sostenibili più attrezzate'/Adnkronos (5)-M5S: Bonafede, 'basta divisioni e polemiche'-Vescovo di Ozieri: "A Caritas né favori né atti indebiti, pronti a documentarlo"-Progetto Netwap, Comune di Campomarino acquista compostiera di comunità-**M5S: Corrao, 'congressi territori poi Stati generali, 12 novembre nuovi vertici'**-Fondirigenti, formazione spinge aumento produttività-Oncologo a medici, 'per aiutare a smettere di fumare slogan 'fallo o muori' non funziona'-Fumo, esperti: 'Innovare politiche di controllo con dispositivi a rischio ridotto'-Cdp: "Con Fondo Nazionale Turismo mobilitati fino a 2 mld"-Gorno Tempini (Cdp): "Turismo settore strategico con potenziale inespresso"-Turismo, nasce Fondo nazionale. Franceschini: "Guarda al futuro"-Dalla cattura di CO2 alle nuove batterie, le predizioni di Ibm-Covid, ecco perché virus colpisce uomini in forma più grave-Usa, forte calo consumo e-cig tra giovani-Cardiologo Biondi Zoccai, 'e-cig possono aiutare a smettere'

La crema solare adatta al tuo tipo di pelle. Ecco come scegliere

Condividi questo articolo:

Conosci il tuo fototipo? È fondamentale per scegliere la crema giusta

Per scegliere la crema solare adatta alle nostre esigenze dobbiamo prima conoscere il nostro fototipo. Si tratta di una classificazione utilizzata in dermatologia, determinata sulla qualità e sulla quantità di melanina presente in condizioni basali nella pelle.

Oltre a questo, è bene diffidare di diciture ingannevoli sulle creme come “100% protezione” o “protezione per l’intera giornata”.

A dare questi consigli in vista dell’estate è il Centro Nazionale Sostanze Chimiche, Prodotti Cosmetici e Protezione del Consumatore dell’ISS.

Come ormai da anni raccomandano i dermatologi, è molto importante proteggere la pelle per evitare danni provocati dalle lunghe esposizioni al sole – spiegano gli esperti del Centro guidato da Rosa Draisci -, per questo esiste in commercio una grande varietà di prodotti cosmetici appositamente dedicati alla protezione denominati “solari”. Sotto questa categoria, vengono proposti moltissimi prodotti con caratteristiche diverse pertanto è necessario fornire indicazioni che possano guidare il consumatore in una scelta consapevole”.

Secondo le regole comunitarie, il grado di protezione dai raggi UV e l’efficacia del prodotto devono essere indicati in etichetta anche mediante una delle quattro categorie di protezione individuate, ovvero “bassa” (protezione 6 e 10), “media” (15, 20, 25), “alta”(30, 50) e “molto alta”(oltre 50).

Per fare poi la giusta scelta, come dicevamo, è utile conoscere a quale fototipo apparteniamo; ad ognuno corrisponde il corretto fattore solare indicato su ogni prodotto solare (es. 6, 10, 15, 20, 50).

Ecco i 7 cibi che proteggono la pelle dal sole, accelerando l’abbronzatura.

Normalmente si identificano sei fototipi: chi ha il numero 1, caratterizzato da capelli rossi o biondi con pelle molto chiara, deve usare una protezione molto alta, chi ha il 2 (capelli biondi o castani con pelle chiara) da molto alta ad alta, per il 3 (biondo scuro o persone con pelle sensibile) e il 4 (capelli castani con pelle moderatamente sensibile) va bene la media mentre per il 5 (capelli scuri e carnagione olivastra) e il 6 (capelli scurissimi e pelle non sensibile) è consigliabile la bassa.

È bene ricordare che l’esposizione al sole senza la giusta protezione può essere pericolosa per la pelle. Per questo l’etichetta dovrà riportare la frequenza di applicazione e la quantità minima di prodotto da applicare per garantire un adeguato grado di protezione della pelle.

 

Questo articolo è stato letto 8 volte.

abbronzatura, crema, crema solare, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net