ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Calcio: alcune federazioni europee valutano l'uscita dalla Fifa con Mondiale biennale**-Calcio: Collovati, 'vittoria su Sheriff dà fiducia a Inter, qualificazione in Champions alla portata'-Chirurgia, Marco Scatizzi eletto nuovo presidente Acoi-Migranti: Casa Impastato, 'raccolta fondi per Mimmo Lucano'-Tardelli, 'vittoria convincente dell'Inter, ora serve successo in trasferta'-Ue: Draghi, 'senza intervento Stato transizione digitale-ecologica non si fa'-Migranti: Draghi, 'ora piano d'azione Ue chiaro e adeguatamente finanziato'-Mafia: Palermo, al via nuova edizione Progetto educativo antimafia del centro Pio La Torre-Migranti: Draghi, 'chiederò punto su impegni assunti in ogni Consiglio Ue'-Clima: Draghi, 'Ue da sola non può farcela, agire tutti in modo incisivo'-Clima: Draghi, transizione non distrugge posti di lavoro ma amplia occupazione-Sanità: Draghi, evitare protezionismo come in primi mesi pandemia-Calcio: Icardi fa pace con Wanda Nara? 'Grazie per continuare a credere nella nostra famiglia'-Ue: Draghi, 'su digitale Italia indietro, ma colmerà divario e sarà guida'-Ue: Draghi, 'cybersicurezza priorità, illeciti off line devono esserlo anche on line'-Ue: Draghi, 'spingere su semiconduttori, Cina e Usa investono decine di mld'-Bollette: Draghi, da governo altri interventi contro rincari, tutelare più deboli-Covid: Draghi, su vaccini Italia avanti in Ue, grazie a chi lo ha fatto ora superando esitazioni'-**Ue: Draghi, '5% in più export Italia, contrastare protezionismo'**-Covid: Draghi, vaccini in Paesi più fragili anche per evitare varianti pericolose

Youtube Kids: una piattaforma per i più piccoli

Condividi questo articolo:

Per difendere i bambini dai video sconsigliati e creare una canale solo per loro, Youtube ha scelto un filtro di protezione unico: i problemi di matematica

La piattaforma di condivisione video YouTube ha appena lanciato YouTube Kids, un sito web dedicato ai più piccoli, che possa offrire contenuti protetti e non a rischio. Per avere la sicurezza che quei bambini non stiano guardando video pensati per gli adulti, gli sviluppatori hanno deciso di utilizzare l’arma più letale possibile: le operazioni.

Se dei minori cercano di accedere a contenuti destinati a bambini di età superiore ai quattro, ai sette o ai dodici anni (a seconda dell’impostazione scelta dai genitori) dovranno autenticarsi, affrontando la prova dei problemi di matematica: dovranno, insomma, risolvere delle operazione di base, messe lì come un cattivissimo captcha. Se si falliscono i tentativi, appare una schermata di avviso, in rosso, che dice ai genitori di allontanare i loro bambini dallo schermo, rivelando il tentativo di accesso a qualcosa di inadatto.

Questa notizia è arrivata dopo quella riguardante un accordo (a quanto pare per il pagamento di 170 milioni di dollari) tra YouTube e la Federal Trade Commission (FTC). All’inizio di quest’anno, infatti, la FTC aveva stabilito che YouTube stava violando la legge sulla protezione della privacy online dei bambini (Children’s Online Protection Protection Act – COPPA), pubblicando contenuti per bambini di età inferiore ai 13 anni senza che questi venissero in alcun modo protetti.

In questa maniera, invece, i bambini potranno accedere a contenuti educativi e non solo, anche a meme e ad altri giochini tramite un sito, Youtube Kids, che li mette al riparo da video non adatti alla loro età. A meno che non siano dei geni della matematica.

Questo articolo è stato letto 21 volte.

bambini, captcha, education, matematica, minori e web, privacy online, Salute mentale, sicurezza informatica, YouTube Kids

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net