ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Calcio: focolaio covid al Tottenham, Conte 'siamo un po' spaventati'-Calcio: Pelè ricoverato di nuovo in ospedale per curare tumore al colon-Calcio: Spalletti, 'ora la maglia pesa di più, mantenere testa lucida'-Calcio: Spalletti, 'Osimhen? Siamo molto fiduciosi conoscendo il ragazzo'-Noury (Amnesty): "Zaki modello di difensore diritti"-Manovra: Spada (Assolombarda), 'fiducioso, tante volte le idee possono cambiare'-Scala: Spada (Assolombarda) 'Prima momento emozionante, ora speriamo in tante altre Prime'-Calcio: Udinese, Cioffi tecnico ad interim-F1: team tedesco Mercedes rinuncia a sponsorizzazione controversa-Scala: Bracco, 'è stata la Prima di tutto il Paese'-Castiglia (Art.101 Anm): "Subito riforma Csm, basta correnti"-Giustizia: Castiglia (Anm), 'subito riforma Csm, magistratura non è indipendente da politica'/Adnkronos (3)-Giustizia: Castiglia (Anm), 'subito riforma Csm, magistratura non è indipendente da politica'/Adnkronos (5)-Migranti: Papa, 'davanti ai loro volti non possiamo girarci dall'altra parte'-Papa: 'ideale santità non questione di immaginette, vivere ogni giorno umili e gioiosi'-Papa: 'ideale santità non questione di immaginette, vivere ogni giorno umili e gioiosi' (2)-Pisa: aggredisce la ex e il suo nuovo compagno con schiaffi e pugni ma la donna non lo denuncia-Università, il nuovo campus della Lumsa di Palermo-Università: il nuovo campus Lumsa sede Palermo, riqualificazione area ex stazione Lolli (2)-Covid oggi Germania, 69.601 contagi e 527 morti

Ritorno tra i banchi di scuola: 8 regole per sopravvivere

Condividi questo articolo:

Scuola.net suggerisce le 8 regole per sopravvivere al ritorno tra i banchi di scuola. Scopriamole insieme

 

Si ritorna a scuola, dopo mesi di mare, vacanze e sveglie tardi. Giornata sicuramente difficile, anche se non sono di certo previste interrogazioni e compiti in classe: il rientro, si sa, è sempre traumatico. La cosa più giusta da fare? Non abbandonarsi alla tristezza e seguire le regole di Skuola.net

#8 PARTIRE CON IL PIEDE GIUSTO – Per iniziare bene è fondamentale partire con l’atteggiamento giusto: munitevi di buona volontà, voglia di fare e siate fiduciosi nei confronti delle vostre capacità e potenzialità.

#7 SCEGLIERE IL METODO DI STUDIO – Avete passato lo scorso anno scolastico a studiare e studiare, senza avere buoni risultati? Probabilmente non state usando il metodo di studio adatto a voi. Anno nuovo vita nuova: chiedendo consiglio ai vostri prof, cercate il modo giusto per interessarvi e stimolarvi.

#6 SCANDIRE LA GIORNATA – Definite un numero di ore giornaliere di studio e stabilite una divisione del tempo in funzione dei compiti da svolgere: quando abbiamo un termine ben preciso, infatti, siamo molto più rapidi a svolgere le varie mansioni.

#5 NIENTE DISTRAZIONI – Quando iniziate a studiare niente distrazioni! Spegnete o abbassate la suoneria del vostro cellulare, se qualcuno vi cerca potrete rispondere più tardi, quando farete pausa. Sconnettete anche Facebook, Instagram, Twitter ecc., così non verrete tentati da notifiche ed emoticon e riuscirete a mantenere più a lungo la concentrazione.

#4 UN PO’ DI TEMPO LIBERO – Lasciatevi un po’ di tempo libero (non tutto il pomeriggio, pero!) per passarlo con i vostri amici, per praticare attività sportive o per dedicarvi a qualche attività ricreativa. Farà bene al vostro umore e vi scaricherà i nervi.

#3 USATE L’ASTUZIA, NON LA PIGRIZIA – Se vi capita di finire tutti i compiti del giorno in un tempo più breve rispetto a quanto avevate stabilito, allora provate ad anticiparvi quelli dei giorni successivi. Questo può risultare utile per liberare del tempo da dedicare ad attività costruttive che ancora non avevate pianificato.

#2 SONNO REGOLARE – Dopo le vacanze è bene cercare di andare a letto e di svegliarsi sempre alla stessa ora. Il corpo si abituerà così ai nuovi ritmi veglia/riposo imposti dal dover ritornare a frequentare le lezioni.

 

#1 MANGIATE BENE – Ritornate a un’alimentazione regolare. Il vostro corpo, infatti, può essersi rammollito in questi giorni di ingordigia e scarso movimento. Niente diete drastiche o fai da te, ma solo qualche piccolo accorgimento per tornare in forma e ritrovare la giusta concentrazione.

Questo articolo è stato letto 25 volte.

banchi di scuola, mare, ritorno tra i banchi di scuola, scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net