L’auto ad acqua salata: quando l’energia arriva dal mare..

Condividi questo articolo:

L’auto ad acqua salata Quant e-Sportlimousine e’ in grado di sfruttare il mare come fonte di carburante alternativa

Sfruttare l’acqua salata del mare come fonte di ‘carburante’ per auto? Sembra essere già una realtà, grazie ad un innovativo modello di auto elettrica in grado di alimentarsi, appunto, con l’acqua di mare. Stiamo parlando del modello ‘Quant e-Sportlimousine’, prodotta dall’azienda automotive ‘Nanoflowcell’, che ha recentemente avuto l’approvazione per l’avvio della sperimentazione in Europa (in particolare in Germania).

L’auto ‘Quant e-Sportlimousine’, non ha bisogno di alcuna fonte di carburante diversa dall’acqua salata del mare

Questa fonte di energia pulita viene infatti sfruttata dall’auto grazie ad una particolare reazione elettrochimica (non divulgata dall’azienda), che ha luogo combinando due liquidi con i sali metallici che agiscono come elettroliti. Le ‘soluzioni’ prodotte vengono poi indirizzate ad una cella a combustibile per la creazione di energia elettrica, immagazzinata in dei supercondensatori integrati nell’auto, ed infine inviata ai quattro motori elettrici di ‘Quant e-Sportlimousine’.

L’auto ad acqua salata è un veicolo dal design futuristico che può accelerare da 0 a 100 km/h in appena 2.8 secondi, raggiungendo una velocità di 350 chilometri all’ora. Prima di lanciare la sua ‘produzione in serie’ in Germania (una volta terminata la sperimentazione), dovranno essere applicate all’auto delle specifiche ufficiali sulla base di opportune norme di omologazione dei veicoli e sulle disposizioni di licenza per la circolazione stradale. In linea di massima i controlli riguarderanno componenti come i freni, i sedili, le cinture di sicurezza, il sistema di illuminazione e il getto per i tergicristalli. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo sito.

(ml)

Questo articolo è stato letto 110 volte.

acqua, acqua salata, auto, energia, mare, salata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net