ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Lavoro, ecco 6 consigli per affrontare al meglio un colloquio in inglese-Guglielmo Marconi, 150 anni fa la nascita di uno dei più grandi inventori della storia moderna-Israele, Hamas: "Giù armi con accordo su 2 Stati". Proteste pro Gaza in campus Los Angeles, 93 arresti-Bce: "Inflazione Eurozona continua a decelerare, crescita in ripresa graduale in 2024"-25 aprile, Meloni: "Con fine fascismo poste basi democrazia". Salvini: "Sempre onorato senza sbandierarlo"-Fiorello: "72% italiani si sente antifascista, l'altro 28% manda curriculum alla Rai"-25 aprile, manifestazioni in tutta Italia: tensioni al corteo a Roma-Francia, cadute le pale del Moulin Rouge a Parigi-25 aprile, a Roma in piazza manifestanti pro Palestina e Brigata ebraica: grida e insulti - Video-Pechino Express 2024, oggi ottava tappa: 5 coppie ancora in gara, chi andrà in semifinale?-Dengue e malaria, boom di casi: è colpa del clima, allarme infettivologi-Disturbi della memoria, scoperto come il cervello distingue e conserva eventi simili-Ucraina, ecco i nuovi missili Atacms: come cambia la guerra-Ucraina, Biden: "Subito armi a Kiev". Missili Atacms già inviati in segreto-Houthi rivendicano attacchi contro due navi Usa e una israeliana-Europee, magistrato Tarfusser si candida: ira Castagna contro Calenda-Enel, intesa con sindacati: 2.000 ingressi in 3 anni-Atalanta-Fiorentina 4-1, nerazzurri in finale Coppa Italia contro la Juve-Spagna, l'annuncio di Sanchez: "Lunedì decido se restare premier"-Assalto Cgil, Cassazione: Appello bis per nove imputati

Tributaristi: “Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza”

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – L’Istituto nazionale tributaristi (Int) anche nel 2024 punterà molto sull’aggiornamento professionale, obbligatorio per i professionisti iscritti a un'associazione di rappresentanza professionale ai sensi della legge 4 del 2013. Il messaggio che l’Int trasmette da sempre ai suoi iscritti è che, al di là degli obblighi di legge e regolamentari, il tributarista deve aggiornarsi e formarsi costantemente per garantire ai propri assistiti consulenze professionali di qualità. Nell’ottica dell’aggiornamento costante, sono stati organizzati una serie di webinar gratuiti sulle novità tributarie per il 2024 contenute nelle legge di bilancio, nei decreti fiscali e nei decreti legislativi attuativi della riforma fiscale, dopo i primi due del 18 e 25 gennaio, venerdì 23 si terrà un nuovo appuntamento formativo sul decreto Milleproroghe, un webinar la cui partecipazione consentirà di acquisire crediti formativi validi per il rispetto delle norme di legge e i regolamenti dell’Int.  Gli incontri su piattaforma digitale potranno essere anche visionati in differita, ma in questo caso la partecipazione per l’acquisizione dei crediti formativi, non sarà monitorata come avviene nella diretta, ma collegata alla compilazione di un questionario. Inoltre, al di là dell’utilizzo dei sistemi digitali ormai irrinunciabili nella formazione e nell’aggiornamento professionale, l’Istituto nazionale tributaristi grazie al coordinamento Giovani tributaristi Int ha organizzato per il prossimo 6 marzo in Milano un incontro di studio in presenza, patrocinato dalla Presidenza nazionale, con una prima sessione su tematiche di fiscalità europea e nazionale e una seconda su obblighi deontologici e opportunità operative per i tributaristi Int.  All’evento parteciperanno come ospiti istituzionali l’europarlamentare Isabella Tovaglieri e il senatore Massimo Garavaglia presidente della commissione Finanze e Tesoro, interverranno anche i vertici dell’Int tra cui il coordinatore nazionale dei Giovani tributaristi, Alessandro Della Marra, il segretario nazionale, Edoardo G. Boccalini e il presidente nazionale Riccardo Alemanno. La seconda sessione vedrà protagonisti i giovani tributaristi, infatti saranno tre di loro, Ilaria Alemanno, Deborah Lazzarini, Marco Zilio, a svolgere le relazioni su opportunità, funzioni e obblighi normativi e deontologici del tributarista. "L’attenzione alla formazione professionale non solo per obbligo di legge e di regolamenti, ma come garanzia e tutela dell’utenza. Sono poi particolarmente soddisfatto che l’evento di Milano veda protagonisti i giovani professionisti, loro il compito di evidenziare doveri e diritti dei tributaristi. Giovani che così dimostrano di essere parte attiva nella crescita etico-professionale della categoria", ha dichiarato il presidente Alemanno. —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

adnkronos, lavoro

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net