ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"-Crollo Firenze, Panzarella (FenealUil): "Tavolo permanente su sicurezza, modello Giubileo per limiti a subappalto a cascata"-Tributaristi: "Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza"-Mestieri: non solo scarpe, a lezione di creatività e imprenditorialità dal maestro calzolaio di Acilia-Municipia-Yunex Traffic Italia, insieme per trasformazione digitale mobilità urbana-Crollo Firenze, ingegneri: "Subappalto a catena ostacolo all’attuazione del piano sicurezza"

Studenti ‘promuovono’ percorso ‘Lidl 2 your career’

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – "E’ stato molto interessante vedere come è stato strutturato il percorso durante il primo anno perché ho trovato un percorso che mi permetteva di apprendere delle nozioni a scuola e poterle poi mettere in pratica in filiale, quindi sicuramente è un percorso ben strutturato, con obiettivi mirati e raggiungibili con costanza e impegno”. Nelle parole di Roberta Pellegrino, studentessa al II anno di “Lidl 2 your career”, c'è la soddisfazione nel fare un bilancio di quello che è stato il suo primo anno all’interno del percorso formativo, a margine dell’evento di presentazione del secondo biennio del percorso di formazione totalmente finanziato da Lidl Italia e avviato in collaborazione con AHK Italien – la Camera di Commercio Italo-Germanica. Un percorso che è stato riconfermato presso l’ITS Academy Machina Lonati di Brescia e che consentirà a 30 giovani talenti di diventare Assistant Store Manager in Azienda, firmando un contratto a tempo indeterminato al termine del biennio.  "Durante il primo anno ho avuto una visione completa di quello che era il lavoro industriale. Nel secondo anno mi aspetto che tutte le capacità che ho acquisito durante il primo anno possano essere messe in pratica – spiega Roberta – con il proposito di poter migliorare la parte manageriale, che stiamo apprendendo durante queste lezioni, attingendo dal programma di studi previsto per il secondo anno”.  Il biennio di studi ha la finalità di far conseguire il diploma di Tecnico Superiore, titolo di studi per la formazione terziaria corrispondente al V livello del Quadro europeo delle qualifiche EQF, e una certificazione delle competenze professionali rilasciata da AHK Italien sul modello tedesco di riferimento. Il corso avrà una durata complessiva di 2.000 ore e vedrà l’alternarsi di fasi teoriche in aula e formazioni pratiche in punto vendita.  Roberta ha concluso lanciando un messaggio a tutti i futuri studenti, consigliando loro "di affrontare il percorso con totale serenità facendo più domande possibili per favorire l'apprendimento. Consiglio, inoltre, di puntare molto su questo percorso in quanto permette davvero una crescita professionale e personale. La presenza del tutor sia aziendale che scolastico permette di crescere all’interno dell’azienda che un po' lo stato di un'azienda che punta tanto sui propri dipendenti e questo percorso ne è una dimostrazione”. E' invece al primo anno Matteo Berta che spiega come "le mie aspettative su questo percorso formativo appena iniziato sono molto ambiziose e spero di portarle avanti nel miglior modo possibile.” "Ho scelto questo percorso di Lidl Italia perché fin dall'inizio mi è stato spiegato tutto in modo chiaro sul loro obiettivo nella mia formazione sia dal punto di vista dello studio che dal punto di vista del lavoro”. “Inoltre, ho scelto questo percorso perché mi potrà permettere di crescere personalmente e anche lavorativamente. Ho deciso di puntare su Lidl Italia in quanto azienda molto orientata sui giovani del mondo d'oggi e questa per me è una delle cose più importanti”, conclude. —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

adnkronos, lavoro

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net