ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"-Crollo Firenze, Panzarella (FenealUil): "Tavolo permanente su sicurezza, modello Giubileo per limiti a subappalto a cascata"-Tributaristi: "Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza"-Mestieri: non solo scarpe, a lezione di creatività e imprenditorialità dal maestro calzolaio di Acilia-Municipia-Yunex Traffic Italia, insieme per trasformazione digitale mobilità urbana-Crollo Firenze, ingegneri: "Subappalto a catena ostacolo all’attuazione del piano sicurezza"

Prosegue OpNet Wholesale Castle Tour al Castello di Bevilacqua in Veneto

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Dopo la prima tappa piemontese, giovedì 23 novembre torna l’'OpNet Wholesale Castle Tour' presso il Castello di Bevilacqua, nel cuore della pianura veronese. Secondo dei sei incontri organizzati in tutto il Paese, questo appuntamento è un’importante occasione per conoscere Isp, Wisp e multiutilities del territorio veneto, per ascoltare le loro esigenze di business e far conoscere – attraverso stimolanti conversazioni One-to-One – le soluzioni wholesale già disponili sul mercato, utili per realizzare nuovi servizi e trarre profitto dalle opportunità rese disponibili dalla trasformazione digitale in atto. “Con questo tour -ha commentato Gabriella Mauro, head of marketing, communication and commercial partnership di OpNet- puntiamo a rafforzare le nostre partnership, a conoscere nuove realtà sul territorio e a diffondere sempre più consapevolezza sulle opportunità che derivano dall'implementazione del 5G. Questo viaggio ci permette di raccontare come, già oggi, OpNet rappresenti un 'unicum' nel mercato: un modello wholesale caratterizzato da un go-to-market che tiene conto della dimensione del final user, nel rispetto assoluto delle esigenze del cliente, abbinato alla "rivoluzionaria" infrastruttura 5g sa, capace di creare nuovo valore, per i clienti e per i verticals interessati, attraverso le funzionalità di edge computing e network slicing".  "Con competenza e flessibilità riusciamo a adattare le nostre soluzioni a differenti tipologie di business, per la creazione di servizi di connettività ubb e per abilitare, grazie al 5g, nuove tecnologie digitali e applicativi in scenari indoor e outdoor, all’interno di contesti mission critical, nel mondo industriale, nell’entertainment e nel contesto smart cities. Il nostro ruolo di abilitatori passa attraverso la creazione di un ecosistema di partner che, anche grazie a questo tour, vogliamo costantemente rafforzare e sviluppare”, ha concluso.  
Fino a febbraio 2024, l’Opnet Wholesale Castle Tour raggiungerà i più affascinanti castelli sparsi in tutta la penisola, con l'obiettivo di coinvolgere il maggior numero di operatori di settore a livello locale e coltivare nuove, proficue e durature relazioni di business. L'iniziativa è perfettamente in linea con l’approccio di OpNet, basato su una logica di ecosistema, che promuove la creazione di un ambiente interconnesso e dinamico.  Come hub di questo ecosistema, OpNet facilita la connessione di tutte le parti in gioco attraverso la propria rete: un network non solo tecnologico, ma anche umano, in cui clienti, partner e fornitori collaborano sinergicamente; un approccio fondamentale specialmente quando la realizzazione dei servizi più innovativi richiede l'armonizzazione di tecnologie, competenze e obiettivi eterogenei. L’innovativo roadshow farà tappa in Emilia il prossimo 14 dicembre 2023, per poi proseguire, all'inizio del nuovo anno, in Umbria presso l'incantevole Castello di Rosciano. Nel mese di febbraio 2024, il viaggio arriverà anche in Puglia e in Sicilia. Host sponsor della tappa veneta è Rai Way. Altri partner dell’iniziativa sono: Fastweb, Eolo Wholesale, Sparkle, Cambium, All-net Italia, Visiotech, Avm, Avastystem, De cix, Naquadria, Ruckus, Ruijie e Mimosa. —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

adnkronos, lavoro

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net