Violenza su donne: Bonetti, ‘microcredito per uscirne, Paese è con loro’

Condividi questo articolo:

Roma, 11 lug. (Adnkronos) – “Le donne che hanno subito violenza chiedono aiuto, arrivare alla denuncia e’ faticoso. Significa immaginare di potere avere una vita, in prospettiva, autonoma dal punto di vista economico, poter essere certe che venga riconosciuta la responsabilità’ genitoriale come madre. Ecco perché è importante, accanto al percorso di uscita dalla violenza, aiutarle a costruirsi una vita dopo. Noi lo stiamo facendo con il progetto microcredito e libertà, per il quale abbiamo stanziato due milioni di euro per dare sostegno economico alle donne che possono cosi’ ricostruirsi un’autonomia di vita e sentire che c’è’ un Paese che crede in loro e non le lascia sole”. Cosi’ la ministra delle Pari opportunità e della Famiglia, Elena Bonetti, intervistata dal Tg3.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net