**Ucraina: Consiglio M5S, governo azzeri Iva su beni largo consumo famiglie più povere**

Condividi questo articolo:

Roma, 17 mag. (Adnkronos) – Azzerare o quanto meno ridurre l’Iva sui beni di largo consumo per le famiglie meno abbiente, ancor più in difficoltà per i contraccolpi della guerra in Ucraina. E’ tra le richieste che il Consiglio nazionale del M5S, tornato a riunirsi nella serata di ieri e in mattinata con il leader Giuseppe Conte, rivolge al governo.

L’organo ‘di comando’ del M5S ha infatti deliberato all’unanimità “di ritenere necessario che il Governo intervenga immediatamente e incisivamente, senza attendere il peggioramento delle già difficili condizioni delle famiglie e delle imprese: a) per azzerare o, comunque, abbassare l’Iva per i beni di largo consumo a favore delle famiglie con redditi più bassi, anche attraverso interventi selettivi attuati per il tramite del cashback fiscale; b) per detassare gli aumenti degli stipendi e dei rinnovi contrattuali, in modo da rendere più pesanti le buste paga dei lavoratori; c) per incentivare e semplificare gli investimenti nel settore delle rinnovabili; d) per riformare il mercato dell’energia al fine di limitare la formazione degli extraprofitti e sostenere la transizione alle energie rinnovabili”, si legge nella lunga nota diramata al termine della riunione.

Questo articolo è stato letto 2 volte.

Comment

  • … [Trackback]

    […] Read More Information here on that Topic: ecoseven.net/flash-news/ucraina-consiglio-m5s-governo-azzeri-iva-su-beni-largo-consumo-famiglie-piu-povere/ […]

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net