**Torino: ist. Cattaneo, circa metà elettori M5S ha votato per Lo Russo**

Condividi questo articolo:

Roma, 18 ott. (Adnkronos) – L’Istituto Cattaneo ha effettuato un’analisi dei flussi elettorali nelle recenti elezioni a Torino, operando un confronto fra il primo e il secondo turno. Un’analisi dalla quale emerge che “il netto successo del candidato di centrosinistra”, il neosindaco Francesco Lo Russo, è stato prodotto essenzialmente da tre fattori.

Il primo, si legge nella ricerca, è che “mentre circa l’8% degli elettori che avevano votato per Damilano si sono astenuti, il candidato di centrosinistra ha riportato al voto la quasi totalità dei suoi sostenitori”. Il secondo è che “gli elettori che avevano votato per la candidata dei 5 Stelle si sono quasi perfettamente divisi tra l’astensione e il voto a Lo Russo”. Infine, “il candidato di centrodestra non ha attratto elettori di altri candidati minori, i quali si sono invece spostati in maggioranza su Lo Russo”.

Questo articolo è stato letto 9 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net