ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Mafia: decapitata famiglia di Mazzarino, ramificazioni anche nel milanese-Onu: Draghi, 'riflettere su futuro missioni internazionali ma restano essenziali'-Onu: Draghi, 'Ue consolidi ruolo in operazioni pace'-Libia: Draghi, 'garantire elezioni 24/12, piena attuazione cessate fuoco'-Migranti: Draghi all'Onu, 'risposta sia comune, oneri e responsabilità condivisi'-Onu: Draghi, 'riforma per Consiglio sicurezza più rappresentativo e responsabile'-Covid: Draghi all'Onu, dopo un anno e mezzo ottimismo, fiducia grazie a vaccini-Covid: Draghi, in Paesi poveri vaccini solo per 2%, disparità inaccettabili-Covid: Draghi, contraccolpi maggiori per Paesi poveri, a rischio anni lotta a povertà-Covid: Draghi, 'da Fmi 650 mld contro crisi, impegno per aumentare 33 mld per Africa'-Onu: Draghi, 'pronti a iniziative più ambiziose per Paesi poveri, aiutare Africa'-Clima: Draghi, 'tra 2030 e 2050 rischio 250mila vittime, agire ora-Clima: Draghi, 'transizione costa ma opportunità, 40 mln posti lavoro entro 2050'-Clima: Draghi all'Onu, 'da giovani spinta, ascoltiamoli, erediteranno pianeta'-Afghanistan: Draghi all'Onu, 'evitare torni a essere minaccia sicurezza internazionale'-Afghanistan: Draghi all'Onu, 'impegno per risoluzione crisi, serve coesione'-Afghanistan: Draghi, 'su rifugiati Italia pronta a sostenere anche Paesi limitrofi'-Afghanistan: Draghi all'Onu, 'Italia prepara vertice G20 straordinario'-Afghanistan: Draghi all'Onu, governo non inclusivo, dimostri con fatti non parole-Onu: Draghi, 'rilanciare multilateralismo per affrontare sfide nostro tempo'

Tokyo 2020, sollevamento pesi: argento a Giorgia Bordignon

Condividi questo articolo:

L’azzurra Giorgia Bordignon ha conquistato un fantastico argento ai Giochi olimpici di Tokyo 2020 ed entra nella storia. La pesista azzurra, con un totale di 232 kg, ha chiuso al secondo posto nella categoria 64 kg, dietro alla canadese Charron (236). Seconda medaglia azzurra nella disciplina, dopo il bronzo di Mirko Zanni, la prima di sempre per una donna azzurra ai Giochi Olimpici.

“Come ci si sente a vincere l’argento a Tokyo 2020? Non lo so. Non lo so davvero. Non mi sono ancora resa conto di quello che ho fatto” ha detto Bordignon. Sui successi dell’Italia nel sollevamento pesi alle Olimpiadi, l’azzurra ha aggiunto: “Le cose stanno cambiando, c’è una nuova generazione, e ora chi sta vincendo sono le persone che stanno affrontando le loro paure, e se lo meritano pienamente”.

“La medaglia della Bordignon? La sua medaglia non me l’aspettavo, in senso buono. Nel nostro sport c’è stata una rivoluzione e i risultati si vedono, la lotta contro il doping si vede e io non posso che essere contento perché avere iniziato questo ciclo di medaglie per me è questione di orgoglio” ha detto Mirko Zanni. “Prima azzurra sul podio? E’ una emozione unica e devo dire che se lo è meritato, ha fatto una prova eccezionale in gara e inaspettata perché ha raggiunto un livello veramente alto e i risultati si vedono. Ora anche l’Italia può dire la sua”, ha aggiunto Zanni che augura “il meglio a tutti quanti e spero che di risultati come questi ne arrivino altri perché ce lo meritiamo, dopo anni passati in secondo piano per colpa di questo maledetto doping ce lo meritiamo e ora ci andiamo a prendere quello che è nostro”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net