ULTIMA ORA:

Terremoto: a Norcia conclusi i lavori di messa in sicurezza Basilica di San Benedetto

Condividi questo articolo:

Roma, 1 dic. (Adnkronos) – Si sono conclusi con largo anticipo rispetto ai 120 giorni previsti nel bando di gara i lavori di messa in sicurezza, cantierizzazione e svolgimento di indagini preliminari della Basilica di San Benedetto di Norcia, finanziati con fondi Por Fers 2014-2020 della Regione Umbria e diretti dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria nell’ambito di apposita convenzione sottoscritta tra il Mibact e la Regione Umbria nel mese di marzo 2019.

I lavori di quest’ultima fase hanno riguardato prevalentemente l’area della cripta, che è stata svuotata dalle macerie e messa in sicurezza, e le restanti porzioni della Basilica, abside e transetto, già libere dalle macerie ma non ancora in sicurezza. Consegnati all’impresa aggiudicataria, D’Alessandro Restauri di Matera, il primo ottobre 2020, era stato previsto un tempo contrattuale di 120 giorni. Nei prossimi giorni si provvederà a rimuovere l’area di cantiere in attesa dell’avvio dei lavori di ricostruzione per i quali, come noto, si è conclusa la fase di aggiudicazione del progetto, coordinata dalla Soprintendenza Speciale per le aree colpite dal Sisma 2016.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net