ULTIMA ORA:

Tavecchio: Abodi, ‘se n’è andato un amico’

Condividi questo articolo:

Roma, 28 gen. – (Adnkronos) – “Carlo ha segnato una parte importante della mia vita. E ha rappresentato un modo con il quale ci si può confrontare, si può competere ma ci si può rispettare. La mia vita è cambiata perché Carlo ha vinto e io ho perso, ma è stata una competizione leale e corretta. Forse ci siamo voluti bene di più dopo che prima. E questo non succede sempre”. Il ministro per lo sport e i giovani, Andrea Abodi, ricorda così Carlo Tavecchio, scomparso oggi all’età di 79 anni, che sfidò nel 2017 per la presidenza della Federcalcio. “Due settimane fa ci siamo sentiti, ci siamo mandati dei messaggi in lui c’era il senso della vita e della vitalità che non ho trovato in altre espressioni della dirigenza sportiva. Questa è una giornata buia perché se n’è andato un amico”, conclude Abodi a margine del meeting nazionale del Csi a Roma.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net