ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Elezioni Regno Unito 2024, Sunak annuncia la data: "Si terranno giovedì 4 luglio"-"Europa da svegliare, basta insetti da mangiare", leghista Ciocca punta su spot stile TikTok - Video-Redditometro, Meloni: "Ho visto Leo, sospendiamo il decreto"-Fisco, Michelino (Commercialisti): "Redditometro? è ritorno a passato, preoccupa"-Giochi, Zega (Codere): "Formazione esercenti importante soprattutto contro ludopatia"-Giochi, Zega (Codere): "Con Ia tecnologia sale più sicure e maggior tutela consumatori"-Aggressione a Barillari, Depardieu e la compagna hanno lasciato l'Italia-Ucraina, Londra accusa la Cina: "Abbiamo le prove, fornisce armi a Russia"-Vaccini, Cinieri (Fondazione Aiom): "Dati da migliorare su paziente oncologico"-Vaccini, l’oncologa: "Con cancro triplica rischio morte da infezioni e sovrainfezioni"-Vaccini: Petruzzelli (Lampada di Aladino): "Siano parte del percorso di cura oncologica"-In surf sul Brenta, show a Bassano: il video spopola-Giochi, Zega (Codere): "Riordino cantiere aperto da 10 anni, serve superare barriere ideologiche-Giochi, Zega (Codere): "Più protezione soggetti vulnerabili con registro autoesclusione"-Migranti, deputati dem in Albania: "Cpr? Il nulla, 800 milioni buttati per spot Meloni"-Giochi, Zega (Codere): "Fiscalità settore dovrebbe essere strumento di politica economica"-Cagliari, maneggia il fucile del padre e parte un colpo: muore a 17 anni-Giochi, Zega (Codere): "Con riordino settore in Italia possibile rilancio comparto fisico"-Giochi, Zega (Codere): "Con restrizioni più gioco online, aumenta rischio fenomeni illegali"-Da Taylor Swift agli AC/DC, i concerti imperdibili dell'estate

Siemes, con Xcelerator e Industrial Operations X più servizi in automazione industriale

Condividi questo articolo:

Parma, 5 giu. – (Adnkronos) – Con il lancio di Industrial Operation X, la soluzione per la progettazione, l’esecuzione e l’ottimizzazione della produzione nel nuovo mondo costituito dalla convergenza IT/OT, Siemens amplia il ventaglio di servizi di Siemens Xcelerator, la piattaforma digitale aperta progettata per semplificare e accelerare la trasformazione digitale delle imprese, e continua così a rafforzare la sua leadership tecnologica nell’automazione e nel software industriale per processi produttivi sempre più efficienti e altamente adattivi. Tra le novità anche il primo Plc (Programmable Logic Controller, ovvero Controllore logico programmabile) completamente virtuale.

Industrial Operations X si concentra sull’integrazione di funzionalità IT e di metodi collaudati provenienti dalle operazioni software nel mondo dell’automazione: low code, edge, cloud computing, intelligenza artificiale (Ai), Internet of Things (IoT) e metaverso sono combinati con tecnologie di automazione e servizi digitali leader del settore. L’apporto di Industrial Operations X nel mondo industriale risulta in impianti e linee di produzione più flessibili e modulari, che permettono ai clienti di reagire ai cambiamenti con un semplice clic.

Con Industrial Operations X, l’Information Technology (It ) e l’intelligenza artificiale vengono portate a livello di shopfloor con un nuovo livello di modularità: low code, edge, cloud computing e Internet of Things (IoT) si integrano nelle tecnologie di automazione e servizi digitali. Questo portafoglio aperto e interoperabile è in grado di accelerare ulteriormente gli attuali processi produttivi, che sono già ben automatizzati, e di condurre a una produzione più adattabile, più autonoma e, allo stesso tempo, incentrata sulle persone.

Di questo e di molti altri aspetti legati all’ampia gamma di prodotti e servizi per l’industria che integrano soluzioni di Operation Technology (OT) e di Information Technology (IT) si è parlato nel corso del panel “Xcelerator e Industrial Operations X: Siemens porta IT, AI e metaverso nell’automazione industriale per una produzione ”adattiva’”, svoltosi in occasione di una delle tre giornate di Sps Italia 2023 a Parma, la manifestazione dedicata all’industria 4.0 e all’automazione industriale.

La sessione si è aperta con l’intervento di Maurizio Rovaglio, Digital Enterprise Business Manager di Siemens, che ha spiegato le potenzialità dell’as a service, uno dei concetti che stanno alla base di Xcelerator e Industrial Operations X: “Vendere un servizio piuttosto che un prodotto – ha affermato Rovaglio – oltre a creare fidelizzazione permette di aggiornare costantemente il software del servizio venduto senza che debba pensarci il cliente. In questo modo quest’ultimo diventa totalmente indipendente dalla gestione del prodotto perché il prodotto è venduto come un servizio”.

Nel paradigma dell’innovazione e dell’automazione industriale tracciato da Siemens con Siemens Xcelerator il metaverso ricopre un ruolo importante: “Il metaverso è molto rilevante perché è facilmente accessibile e la sua implementazione è molto più semplice rispetto a qualche tempo fa – ha spiegato il Digital Enterprise Business Manager di Siemens – In secondo luogo, il metaverso offre oggi un’esperienza molto più realistica di quanto non succedesse inizialmente con la realtà aumentata. Entrando nel metaverso sembra di essere effettivamente calati nel mondo reale: ad esempio si può camminare nell’esatta riproduzione digitale di uno stabilimento produttivo, oppure possiamo effettuare simulazioni digitali che consentono di risparmiare tempo e risorse. Ciò consente ai clienti grandi e piccoli di diventare imprese digitali sostenibili”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net