Sicilia: sabato riaprono aree archeologiche Himera e Monte Jato

Condividi questo articolo:

Palermo, 6 ago. (Adnkronos) – Torneranno visitabili da sabato 8 agosto le aree archeologiche di Himera e Monte Jato. In particolare, per quanto riguarda il Sito di Himera sarà possibile visitare l’area archeologica del quartiere est e l’area del tempio della Vittoria, con annesso Museo Pirro Marconi. Per il sito di Monte Jato, verranno riaperti l’area archeologica e l’antiquarium di Case D’Alia. Riprende così l’attività aperta al pubblico nei siti archeologici del palermitano, rimasti a lungo chiusi dopo la lunga pausa Covid. “La riapertura delle aree archeologiche di Himera e del Monte Jato ha richiesto attività impegnative che hanno anche consentito di fare una complessiva rimessa in sesto delle diverse strutture – precisa l’assessore regionale ai Beni culturali Alberto Samonà – Sono in numero minimo ormai i luoghi della cultura ancora da riaprire, mentre in molti siti il governo Musumeci si è impegnato a favorire la realizzazione di attività che consentono le aperture anche in orari non convenzionali: spettacoli all’alba e al tramonto, aperture in notturna e numerose altre iniziative di contaminazione consentono di apprezzare arte, archeologia, natura e cultura, offrendo un prodotto più strutturato per un pubblico sempre più curioso ed esigente”. 

L’area archeologica di Himera sarà aperta da martedì a sabato, dalle 9.30 alle 17.30, domeniche e festivi dalle 9.30 alle 13.30. L’area archeologica di Monte Jato è ad ingresso gratuito e sarà visitabile dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 16 (ultimo ingresso ore 14.00), domenica e festivi dalle 9.30 alle 13.30.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net