ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Centrodestra: Berlusconi, 'no fusioni a freddo ma due anni per costruzione dal basso'-Centrodestra: Berlusconi, 'no liquidazione Fi, nostri valori centrali'-Centrodestra: Berlusconi, 'no liquidazione Fi, nostri valori centrali' (2)-Centrodestra: Berlusconi, 'no fusioni a freddo ma due anni per costruzione dal basso' (2)-Governo: Berlusconi, 'sostegno a Draghi, riforma fiscale indispensabile'-**Fi: Berlusconi, 'io in campo e intendo rimanerci'**-Centrodestra: Berlusconi, 'mia famiglia coinvolta? Miei figli non si occupano di politica'-Centrodestra: Berlusconi a Salvini e Meloni, 'da qui a 2023 costruire partito unico'-Roma: Gualtieri, 'tanta partecipazione ai gazebo, fieri e orgogliosi di primarie'-Roma: Gualtieri, 'soglia 50mila votanti? importante è larga partecipazione'-Arte: è morto Allen Midgette, il pittore della Factory di Warhol che recitò per Bertolucci-**Roma: comitato Caudo, violazioni ad alcuni seggi primarie**-Roma: Pd romano, 'oltre 1000 volontari in 187 gazebo, bella giornata democrazia'-Centrodestra: Gelmini, 'sì a grande partito repubblicano'-M5S: Azzolina, 'rapporti Grillo-Conte buoni, auspico ritorno Di Battista'-Roma: Zingaretti, 'ho votato al gazebo di pizza Mazzini, buon voto a tutti'-Centrodestra: Tajani, 'no fusioni a freddo ma progetto di governo per Paese'-Roma: Calenda sarcastico sui social, 'primarie aperte? daje...'-Pd: Braga, 'buone primarie a Roma e Bologna, grazie a volontari'-Lavoro: Fratoianni, 'schiacciati diritti, rischio tensioni per stop blocco licenziamenti'

**Scrittori: Charles Dickens, due medaglioni rivelano il suo dolore segreto**

Condividi questo articolo:

Londra, 9 mag. – (Adnkronos) – Due medaglioni potrebbero sembrare la prova di una storia d’amore illecita: uno contenente una ciocca di capelli del grande scrittore inglese Charles Dickens (1812-1870) e l’altro di sua cognata, Mary Hogarth. In realtà questi segni di affetto “altamente personali e privati” sono la prova di qualcosa di più tragico e complesso, secondo la curatrice di una mostra che verrà inaugurata il mese prossimo nella casa di Dickens nel centro di Londra.

“Siamo enormemente lieti di mostrare per la prima volta questi oggetti inediti, che abbiamo acquisito lo scorso anno”, ha affermato Louisa Price del Charles Dickens Museum di Doughty Street. “Raccontano una storia che ha avuto un’influenza diretta su almeno una delle sue opere più note – ‘Oliver Twist’ – che stava scrivendo quando sua cognata, Mary, è morta improvvisamente”.

La nuova mostra del museo, dal titolo “More! Oliver Twist, Dickens and Stories of the City”, copre il periodo dal 1836 al 1837, quando l’autore di “Il Circolo Pickwick” stava scrivendo il suo famoso secondo romanzo su un ragazzo orfano. Fu quello un periodo molto intenso per il celebre scrittore, che si era appena trasferito nella nuova casa con sua moglie, Catherine Hogarth, il loro figlio Charley e la cognata adolescente Mary.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net