ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
'Parola di volontario', premiato il giovane vincitore del contest social-Stop senatori a vita, da Palazzo Madama via libera all'art.1 del ddl Casellati-Caivano e gli insulti in politica, dai "cogli..ni" che votano a sinistra alla "str..nza"-Pd: "Sciogliere Nato? Tarquinio indipendente, posizioni su esteri le esprime partito"-De Luca, giornata complicata a Caivano: sfiorato incidente diplomatico con don Patricello-Morte Angelo Onorato, autopsia: "Nessun segno di violenza sul corpo"-Stem Women Congress, ass. Cappello: ‘Necessario cambiamento culturale molto forte’-Giboli (Edison): "Mio percorso sfidante e portatore motivazione nel voler crescere"-Stem Women Congress, Meriggi (Eng): "Importante role model persone concrete come riferimento per ragazze"-Salute, psichiatra De Filippis: "Giovani depressi perché soli e invisibili"-Impagnatiello, la relazione dello psichiatra: "Narciso patologico, controllore di due donne"-Salute, Mele (Lundbeck Italia): "Disagio giovanile non visto da genitori e insegnanti"-Salute, Vaccaro (Censis): "Con pandemia disagio giovani acuito che adulti non vedono"-Sciopero dei taxi il 5 e il 6 giugno 2024-Dante e studenti musulmani esonerati a Treviso: "Iniziativa della docente, non era concordata"-Kafd Globe Soccer Awards, Sardegna pronta per le stelle mondiali, Bellingham e Mbappè in corsa-"Sciogliamo la Nato", Tarquinio diventa un caso-Europee: Blu economy, candidati a confronto su ruolo Italia in politiche del mare-Benetton, Cda approva progetto bilancio: perdita netta di 230 milioni nel 2023-Riforme, scontro in Senato tra il renziano Borghi e Casellati: seduta sospesa

Sanremo 2023, seconda serata: show con Al Bano-Morandi-Ranieri

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Sanremo 2023, seconda serata che si è aperta con un omaggio al primo festival, tenutosi nel 1951 nel salone delle feste del Casinò della città ligure. L’incipit è per Amadeus che ha ringrazia tutta la squadra Rai per i grandissimi ascolti ottenuti dalla prima serata e ha accolto sul palco Gianni Morandi, che è entrato con la scopa usata nella prima serata per pulire il palco dai fiori devastati da Blanco. “Mi mette sicurezza”, ha detto. Amadeus, parlando di petali e fiori, ha lanciato Morandi che ha intonato ‘Grazie dei fiori’, il brano con cui Nilla Pizzi vinse appunto il Festival di Sanremo 1951.

Coconduttrice della serata Francesca Fagnani. “Vengo in pace, stai sereno”, ha detto ad Amadeus confessando di essere “emozionatissima”. La giornalista, famosa per le sue interviste senza scontri nel programma ‘Belve’, elegantissima in un abito Armani Privé con una profondissima scollatura, ha quindi detto di aver fatto un paio di chiamate per avere consigli: una a Ciuri (Fiorello) che mi ha consigliato un goccio di frizzantino al posto dei calmanti. Per le scale invece ho chiesto a una maestra di eleganza, Drusilla Foer”. Poi, prima di lanciare il suo primo cantante, promette: “Ai cantanti non rivolgerò domande imbarazzanti ma sugli altri ho mano libera”.

Al Bano-Morandi-Ranieri

Standing ovation a più riprese, cori e commozione al Teatro Ariston per la prima volta insieme sul palco di Gianni Morandi, Massimo Ranieri e Al Bano. Un set di circa 30 minuti, in cui le tre colonne della canzone italiana omaggiano i rispettivi repertori ma celebrano anche gli 80 anni di Al Bano (che li compirà a maggio, “oggi facciamo le prove generali”) e dedicano un tributo a Umberto Bindi.

Il set si è aperto con Morandi in galleria che ha cantato ‘In ginocchio da te’. Subito dopo Ranieri dalla platea con ‘Vent’anni’. A seguire Al Bano entrato dalle scale sul palco e canta ‘Nel sole’.

Amadeus accogliendo tutti e tre sul palco ha scherzato: “Che la sfida continui!”. E il trio si è esibito in un serratissimo medley degli incisi dei loro brani più noti: ha iniziato Morandi con ‘Andavo a cento all’ora’, poi Ranieri ha attaccato ‘Se bruciasse la città’, Al Bano ha intonato ‘Mattino’, Ranieri ‘Rose rosse’, Morandi ‘Scende la pioggia’, Al Bano ‘Felicità’. Al termine, di fronte allo sfoggio vocale di Al Bano, ha sottolineato: “Ma ci vuoi uccidere con questi acuti?”.

Poi ancora i tre si ‘sono separati’ per cantare tre brani iconici delle rispettive carriere e la commozione è arrivata fino alle lacrime: Ranieri ha intonato ‘Perdere l’amore’, Morandi ‘Uno su mille’, Al Bano ‘E’ la mia vita’. L’esibizione del trio è diventata anche l’occasione per festeggiare gli 80 anni di Al Bano, con Amadeus che ha fatto entrare quattro torte e il cantante di Cellino San Marco spegne le candeline per i suoi “4 volte 20 anni”. Il set dei tre artisti si è chiuso con l’omaggio a Umberto Bindi e l’esecuzione a tre voci de ‘Il nostro concerto’. Pubblico in piedi. Abbraccio tra i tre. Emozione alle stelle. Al Bano si piega a baciare il palco.

Dopo l’esibizione dei primi 14 cantanti in gara, questa sera ad aprire la gara è stato Will seguito da: Modà, Sethu, Articolo 31, Lazza, Giorgia, Colapesce Dimartino, Shari, Madame, Levante, Tananai, Rosa Chemical, Lda, Paola e Chiara. Ospiti della serata Al Bano e Massimo Ranieri. Super ospiti internazionali i Black Eyed Peas. Il momento comico sarà affidato ad Angelo Duro.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net