Sabbadini (Istat): ‘Ha allargato disuguaglianze, colpiti donne e giovani’

Condividi questo articolo:

Roma, 14 lug. (Adnkronos/Labitalia) – “Il Covid non ha fatto altro che allargare le disuguaglianze che riguardavano giovani e donne, e in alcuni casi ne ha sovrapposto altre. nuovi segmenti di popolazione sono stati più colpiti, visto che il Covid ha colpito in particolare alcuni settori come i servizi, soprattutto del turismo e della ristorazione, con giovani e donne colpiti in particolare”. Così Linda Laura Sabbadini, direttore centrale Istat, intervenendo al webinar ‘La sostenibilità economica è sociale’, in diretta sui canali Youtube e Facebook di Prioritalia, e organizzato insieme a Manageritalia.

“Più di mezzo milione di occupati in meno in questi tre mesi in cui si è investito comunque tanto in cig ce la dice lunga sull’impatto di questa crisi sul Paese”, ha sottolineato Sabbadini.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net