ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ministero Lavoro: "Ecco Sviluppo Lavoro Italia agenzia per attuazione politiche attive"-Infortuni, D'Ascenzo: "Nuova banca dati Inail per strategie prevenzione sempre più precise"-Manageritalia, +8,1% donne dirigenti nell'ultimo anno, dal 2008 raddoppiate in gestione-Fiere, Casaidea: "Artigianato di qualità innovazione e tante idee per abitare l'esterno"-Turismo: AlUla presenta 'Forever Revitalising', prima campagna di promozione globale-Sardegna, Muscas (Confapi Donna): "Frantumato tetto di cristallo, ora via muro imprese-burocrazia"-Sardegna, l'imprenditore Agabio: "Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali"-Turismo, dal 10 al 17 marzo a Milano va in scena la Ireland Week-Dal Consorzio della mozzarella di bufala campana Dop una maxi treccia tricolore a Mattarella-Roma Couture, l'Alta Moda Capitolina torna in passerella-Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi

Rugby: la Fir piange la scomparsa di Pietro Reale, ex nazionale azzurro

Condividi questo articolo:

Roma, 3 dic. – (Adnkronos) – “La Federazione Italiana Rugby ha appreso con profonda tristezza la notizia dell’improvvisa scomparsa di Pietro Reale. L’Azzurro numero 402 è morto all’età di 59 anni nella sua Rovigo, colpito da un malore mentre si trovava nel proprio studio professionale: conclusa la carriera rugbistica, Reale si era dedicato all’architettura, rimanendo sempre vicino alla Rugby Rovigo con cui era cresciuto”. Con una nota sul proprio sito ufficiale la Federugby annuncia la scomparsa a soli 59 anni dell’ex azzurro Pietro Reale.

“Pietro, seconda e terza linea con 7 caps all’attivo, era stato due volte Campione d’Italia con la maglia dei Bersaglieri conquistando i titoli del 1988 e del 1990, quest’ultimo come Capitano -aggiunge la Fir nel comunicato-. Con la Nazionale aveva debuttato contro l’Unione Sovietica nel 1987, rimanendo nel giro sino al 1992 quando aveva conquistato il suo ultimo cap a Melrose contro la Scozia. Alla moglie ed alla figlia di Pietro, ed alla sua famiglia allargata della Rugby Rovigo, vanno le profonde condoglianze del Presidente federale Marzio Innocenti – che di Reale era stato Capitano al debutto internazionale – del Consiglio e di tutto il movimento rugbistico italiano. Un minuto di silenzio verrà osservato domenica 4 dicembre in tutta Italia”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net