ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Qatar 2022: Rodrygo e Marquinhos sbagliano ai rigori, Croazia elimina Brasile ed è in semifinale-Qatar 2022: rigori fatali al Brasile, Seleçao ko dagli 11 metri al mondiale dopo 36 anni-Qatar 2022: quarti amari per il Brasile, esce per la 4/a volta negli ultimi 5 mondiali-Qatar 2022: quarti di finale, il tabellino di Croazia-Brasile-**Musica: è morto il figlio di Tina Turner, aveva 62 anni**-**Qatar 2022: Croazia-Brasile 1-1 dopo i supplementari, si va ai rigori**-Qatar 2022: Brasile ko ai rigori, Croazia prima semifinalista-Qatar 2022: Neymar segna il 77° gol con il Brasile, raggiunto Pelé-**Calcio: Trentalange, 'ho chiesto a Chinè di essere sentito, non mi dimetto'**-Qatar 2022: quarti di finale, Croazia-Brasile 0-0 al 90', si va ai supplementari-Qatar 2022: Southgate, 'Sterling? Ha perso molti allenamenti, lo valuteremo'-Cancro seno metastatico, 2 molecole riducono rischio progressione malattia-Biathlon: Cdm, norvegese Boe vince la sprint di Hochfilzen, Giacomel 20°-**Musica: Elton John, 'esco da Twitter, mi rattrista vedere disinformazione che fa**-Mobbing: Magni 'fenomeno da non sottovalutare, legge ormai indispensabile'-Incidenti: 26enne perde la vita schiantandosi contro un muro a Milano-Qatar 2022: quarti di finale, Croazia-Brasile 0-0 dopo il primo tempo-Maltempo: frana su statale Lecco-Ballabio, colpita un'auto-Lombardia: gruppo ispirato a Comitato Nord come 'scialuppa di salvataggio' per candidature-'Favole per credere alle favole', il piacere del fantasticare nel libro della poetessa Sonia Gentili

Riforme: Donzelli (Fdi), ‘dialogo con tutti, Costituzione va aggiornata’

Condividi questo articolo:

Roma, 28 set. (Adnkronos) – “La riforma più urgente è mettere in tranquillità economica gli italiani preoccupati dalle bollette. Questo ci auguriamo venga fatto anche dal governo attuale. Se no rischiamo tra un paio di mesi, con l’arrivo del freddo, di non riuscire a tenere in piedi la nostra economia. Poi ci sono le altre riforme, una maggior possibilità di scelta degli organi istituzionali, riforme della giustizia, snellire la burocrazia. Ma queste non sono urgenze” così il coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia, Giovanni Donzelli, ospite a “The Breakfast Club” su Radio Capital.

“Il capo di Stato eletto dal popolo? Certo che ci piacerebbe, ma le riforme devono essere fatte possibilmente con dialogo tra tutti. Necessario riformare in alcuni punti la nostra costituzione. Nessuno ha detto che è vecchia, ma solo che non è recente e va aggiornata. Quando siamo usciti dal fascismo c’era la preoccupazione di fare l’elezione diretta degli organi decisionali perché la democrazia era debole, appena nata. Ora la democrazia è matura in Italia, non ci sono pericoli, nonostante quelli che vengono sbandierati in campagna elettorale. Nessuno pensa che in Italia possa arrivare una dittatura scelta dal popolo. Ora si può puntare a un semipresidenzialismo alla francese, senza arrivare a un presidenzialismo come Stati Uniti e Israele”.

Donzelli apre anche al dialogo con il terzo polo: “Terzo polo interlocutore? Su alcuni temi per noi sono tutti interlocutori. Già Renzi ha provato a fare il braccio di ferro sulle riforme e non è finita bene”. E sulle accuse di fascismo dei giornali internazionali, Donzelli spiega: “Ci da fastidio che la sinistra italiana in campagna elettorale abbia preferito screditare l’Italia, con le sue previsioni sulla vittoria della destra. Cosa che noi non abbiamo mai fatto. Anche quando eravamo all’opposizione, all’estero parlavamo bene dell’Italia. Non ci siamo mai permessi di dire: se vincono gli altri ci sarà un’Italia poco democratica. E all’estero ora credono a quello che ha raccontato il Pd. Sono le conseguenze di una campagna elettorale molto cattiva fatta da una sinistra che sapeva di perdere. La fiamma nel simbolo? Gli italiani hanno dimostrato che per loro non è un problema”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net