ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Pnrr: Gasparri, ‘controlli a Ue, governo evita paralisi gestione fondi’

Condividi questo articolo:

Roma, 7 giu. (Adnkronos) – “I controlli sul Pnrr ci sono e verranno effettuati dall’Unione Europea alla conclusione con l’approvazione dei nostri progetti. Ma con alcune sagge proposte il nostro governo ha cercato di evitare la moltiplicazione dei controlli, che sarebbero serviti soltanto a paralizzare la gestione dei fondi. Il problema attuale è il controllo concomitante”. Così il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri (FI) ad Agorà, su Rai3.

“Ovviamente poi non bisogna perdere questa grande occasione – prosegue – e infatti il nostro governo sta facendo tutte le verifiche necessarie per poter gestire al meglio il Pnrr e affinché si possano utilizzare tutti i fondi messi a nostra disposizione. Dobbiamo solo essere fiduciosi. Io ritengo che il governo stia procedendo in maniera corretta, anche perché abbiamo dovuto porre riparo a tanti errori del passato che furono fatti dal governo Conte e dai grillini. Poi sarà l’Unione Europea a svolgere i controlli finali che sono certo porteranno all’approvazione dei nostri piani, che sicuramente hanno richiesto qualche giorno in più, necessari per una organizzazione migliore e più attenta”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net