ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tv: 'Serie', 'Investigation', 'Documentaries' e 'Nature', da luglio i nuovi canali Sky-Tv: 'Serie', 'Investigation', 'Documentaries' e 'Nature', da luglio i nuovi canali Sky (3)-Tv: 'Serie', 'Investigation', 'Documentaries' e 'Nature', da luglio i nuovi canali Sky (5)-Tv: 'Serie', 'Investigation', 'Documentaries' e 'Nature', da luglio i nuovi canali Sky (7)-Roma: Cirinnà, 'io vicesindaco? Sono formica a disposizione del formicaio'-Consorzio tutela mozzarella bufala campana, tutela e vigilanza in primo piano-Lo scrittore de Giovanni: "Mozzarella di bufala campana è esperienza sensoriale"-**Europei: Totti, 'è tanto che non si vince, penso che questo possa essere l'anno giusto'**-**Arte: Sgarbi, 'quadro de Boulogne? Era copia non mia, mi attaccano per candidatura'**-Terrorismo: la legale degli ex br Terrel, 'carenza di informazioni in dossier italiani'-Terrorismo: la legale degli ex br Terrel, 'carenza di informazioni in dossier italiani' (2)-Terrorismo: la legale degli ex br Terrel, 'carenza di informazioni in dossier italiani' (3)-Intesa-San Paolo, mozzarella di bufala campana ha più alto tasso di crescita tra mozzarelle-Intesa-San Paolo, molta richiesta lavoro settore mozzarella bufala campana-Beach Soccer: Del Duca (ct), 'con la Spagna vogliamo un'altra vittoria'-De Felice (Intesa-SanPaolo): "Agroalimentare è eccellenza che ha forte concorrenza estera"-Limone (Izsm): "La mozzarella di bufala è qualità, ha superato diverse crisi"-Destro (Dqa): "Mozzarella di bufala è filiera più controllata"-Tennis: Atp Eastbourne, Sonego in semifinale-Milano: di Montigny, 'ticket composto da me e Albertini avrebbe potuto fare molto'

Philip Morris nomina Jacek Olczak nuovo Chief Executive Officer

Condividi questo articolo:

Roma, 7 mag. -(Adnkronos) – Philip Morris ha annunciato la nomina di Jacek Olczak è stato nominato Chief Executive Officer dell’azienda a seguito dell’Assemblea annuale degli azionisti, tenutasi ieri, prendendo il posto di André Calantzopoulos, a.d dal 2013 a oggi, nominato Presidente Esecutivo del Consiglio di amministrazione. Olczak – fino a oggi Chief Operating Officer della società – è stato eletto membro del Consiglio di amministrazione di Pmi. Le nomine seguono l’annuncio fatto nel dicembre 2020 circa la transizione ai vertici di Pmi, anche a seguito delle dimissioni di Louis Camilleri.

Accettando la nomina, Olczak ha ribadito l’impegno “ad accelerare la trasformazione di PMI verso un futuro senza fumo, annunciata nel 2016”. L’azienda – si legge in una nota – “si concentra sullo sviluppo, la valutazione scientifica e la commercializzazione responsabile di prodotti senza combustione, migliori alternative rispetto alle sigarette, con l’obiettivo di sostituire queste ultime il prima possibile”. “Pmi – ha osservato il nuovo Ceo – è tra i leader del settore nell’innovazione scientifica e la nostra ambizione è che oltre la metà dei nostri ricavi netti giunga da prodotti senza fumo nel 2025. Il nostro portafoglio in evoluzione guiderà il nostro futuro a lungo termine. Faremo affidamento sulla ricerca scientifica e sulle nostre competenze, facendo leva sul talento e l’immaginazione delle nostre persone per innovare il portafoglio-prodotti esistente ed esplorare nuove aree di sviluppo del business.”

Jacek Olczak, polacco, 56 anni, è nel gruppo da 1993 e ha ricoperto posizioni nel settore della finanza e di general management in tutta Europa, anche come Amministratore Delegato in Polonia e Germania e come Presidente della regione dell’Unione europea, prima di essere nominato Chief Financial Officer nel 2012. Ha ricoperto tale posizione fino al 2018, quando è diventato Chief Operating Officer (COO) del gruppo. Nel suo ruolo Olczak – spiega Pmi – “è stato un motore fondamentale nella trasformazione di PMI, concretizzatasi con il lancio di Iqos in Giappone e in Italia nel 2014” e sotto la sua supervisione come COO, l’azienda ha raggiunto, nel primo trimestre del 2021, il 28% dei ricavi netti da prodotti senza combustione, aumentando la distribuzione geografica di tali prodotti da zero a 66 mercati, in città chiave o a livello nazionale. Olczak ha inoltre “guidato la trasformazione commerciale di PMI, traghettando la società da un modello business-to-business a un’azienda sempre più attenta al consumatore finale”.

Per Calantzopoulos ” Jacek è nella posizione ideale per rendere realtà la visione di un futuro senza fumo. Credo sia il leader ideale per garantire una crescita continua della nostra attività e garantire la creazione di valore per gli azionisti. Non vedo l’ora di continuare a lavorare con lui nella mia nuova veste di Presidente Esecutivo del Consiglio di amministrazione.”

Peraltro, si sottolinea dalla società, la nomina di Olczak “darà nuovo e ulteriore impulso alla centralità dell’Italia nella trasformazione di Pmi” che vede oltre 30.000 persone coinvolte in una filiera integrata e tutta Made in Italy. Il gruppo nel nostro paese ha generato ingenti investimenti, sia in ambito agricolo – circa 2 miliardi di Euro a partire dal 2000 – sia manifatturiero, grazie a oltre 1 miliardo di Euro investiti nel bolognese per la prima fabbrica al mondo per i prodotti del tabacco senza combustione.

A completamento della filiera italiana, si sono aggiunti i recenti investimenti per la realizzazione del Philip Morris DISC, centro dedicato ai servizi digitali al consumatore con sede a Taranto, e l’avvio dei lavori del Philip Morris Institute for Manufacturing Competences, il nuovo centro di Philip Morris per l’alta formazione delle competenze per l’industria 4.0 con sede a Bologna.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net