**Pd: Alfieri, ‘Base riformista leale con Letta, M5S? Non freniamo ma prudenza’**

Condividi questo articolo:

Roma, 11 giu. (Adnkronos) – “Abbiamo votato Letta, lo sosteniamo lealmente e lo vogliamo fare concretamente dando il nostro contributo. Il nostro Manifesto va in questa direzione. Un contributo riformista a Letta e al lavoro della segreteria”. Alessandro Alfieri, coordinatore di Base Riformista, parla così all’Adnkronos del ruolo della componente Guerini-Lotti (che raccoglie gran parte dei parlamentari dem) dopo le tensioni ieri al Senato e le critiche alla linea del segretario da parte di alcuni esponenti dell’area, tra cui l’ex-capogruppo Andrea Marcucci.

Però avverte: “Dico con chiarezza che le polemiche non aiutano così come con la stessa nettezza dico che è ora di finirla di utilizzare la categoria ‘ex-renziani’ per delegittimare il lavoro di noi riformisti. Fa un po’ sorridere visto che l’80% dei dirigenti Pd hanno sostenuto Renzi quando serviva loro”. Quanto ai 5 Stelle, Alfieri puntualizza: “Noi freniamo? No, non c’è alcuna contrarietà ma prudenza. I 5 Stelle sono in evoluzione, vediamo dove arrivano”.

Alfieri, Base Riformista ha votato per Letta segretario all’assemblea. Vi state rimangiando quel sostegno? “Noi lo abbiamo votato e lo sosteniamo lealmente. Lo vogliamo fare concretamente dando un contributo sui contenuti. Quando Letta è arrivato, ha impostato una linea chiara: prima l’identità del partito, poi la costruzione di una alleanza di centrosinistra con il Pd baricentro della coalizione e poi dialogo con i 5 stelle. Noi ci muoviamo dentro quella linea”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net