Open: Renzi, ‘perquisizioni illegittime ma nessuno ne parla, finalmente verità’

Condividi questo articolo:

Roma, 28 set. (Adnkronos) – “Vicenda Open: la Cassazione ha annullato per la seconda volta nel giro di qualche giorno l’atto con il quale i pm di Firenze hanno perquisito decine di cittadini non indagati sequestrando loro materiale personale che dovrà essere restituito (dopo 10 mesi!). Perché ne parlo qui? Perché non ne parla nessuno, da nessuna parte”. Lo scrive Matteo Renzi nell’appuntamento settimanale con la sua Enews.

“La notizia della perquisizione ha aperto TG, giornali e Talk Show. Il fatto che quella perquisizione fosse illegittima è finito – forse – in qualche trafiletto. Capite che qui il problema non è tanto un magistrato che sbaglia ma un circo mediatico che colpevolizza le persone, esasperando la notizia quando fa male all’immagine e nascondendola quando emerge finalmente la verità. Non si tratta di vittimismo, ma di lotta per la verità. Io non ho intenzione di arrendermi e continuo a lottare”, assicura l’ex premier.

Questo articolo è stato letto 7 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net