ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Qatar 2022: Dalic come Pozzo, Bilardo, Loew e Beckenbauer, 2/a semifinale mondiale di fila-Qatar 2022: Livakovic, 'siamo guerrieri e non ci risparmiami mai, è la ricetta del nostro successo'-Qatar 2022: quarti di finale, Olanda-Argentina 0-1 alla fine del primo tempo-Qatar 2022: Tite ufficializza addio al Brasile, 'finito un ciclo, sono in pace con me stesso'-Qatar 2022: ct Marocco, 'in campo per Africa e mondo arabo, spero CR7 non giochi'-Calcio: Lukaku torna a Milano, domani torna ad allenarsi con l'Inter-Qatar 2022: ct Croazia, 'partita grandiosa, nessuno deve sottovalutarci'-F1: Leclerc, 'nuovo team principal Ferrari? Elkann e Vigna faranno scelta giusta'-Qatar 2022: Thiago Silva, 'fa molto male, ora alziamo subito la testa'-Qatar 2022: le formazioni di Olanda-Argentina, Di Maria e Lautaro in panchina-Qatar 2022: ancora niente Argentina-Brasile, l'ultima vola al mondiale nel 1990-Qatar 2022: come Livakovic nessuno mai, 4 rigori parati in un mondiale-**Qatar 2022: sconfitta Brasile, la stampa verdeoro 'gioco drammatico, sogno infranto'**-Qatar 2022: Rodrygo e Marquinhos sbagliano ai rigori, Croazia elimina Brasile ed è in semifinale-Qatar 2022: rigori fatali al Brasile, Seleçao ko dagli 11 metri al mondiale dopo 36 anni-Qatar 2022: quarti amari per il Brasile, esce per la 4/a volta negli ultimi 5 mondiali-Qatar 2022: quarti di finale, il tabellino di Croazia-Brasile-**Musica: è morto il figlio di Tina Turner, aveva 62 anni**-**Qatar 2022: Croazia-Brasile 1-1 dopo i supplementari, si va ai rigori**-Qatar 2022: Brasile ko ai rigori, Croazia prima semifinalista

Nautica all’avanguardia nella ricerca per la sostenibilità

Condividi questo articolo:

Roma, 26 set. – (Adnkronos) – Al Salone Nautico di Genova si parla molto di sostenibilità, della necessità di saper coniugare lo sviluppo del settore con l’obiettivo della sostenibilità. Incrementare la ricerca in questa direzione avrà, tra l’altro, rilevanti ricadute occupazionali e significativi potranno essere anche i risultati commerciali infatti, quando si riuscirà a produrre uno yacht a zero emissioni, tutti lo vorranno. Girando per il Salone Nautico si incontrano i primi risultati della ricerca in questa direzione. Il gruppo Azimut Benetti si è impegnato nella ricerca per giungere alla realizzazione di grandi yacht a basse emissioni.

Impegnato nella stessa direzione anche il Gruppo San Lorenzo che ha annunciato la vendita del più grande superyacht costruito nel cantiere, un 73 metri, un’imbarcazione adotta un sistema a propulsione diesel-elettrico che minimizza le emissioni. Minimi i consumi anche di uno yacht lungo 33 metri e largo 8, a propulsione turbo jet, dove i pannelli solari generano l’energia pulita per la vita a bordo.

Di sostenibilità si è parlato al Salone di Genova anche in due seminari: “The green side of the speed” e “L’industria nautica e la sostenibilità”. “L’industria nautica deve essere settore trainante della ricerca in questa direzione. Possono prodursi ricadute occupazionali importanti”, ha evidenziato Carlo Laganà al Forum innovation nel dibattito.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net