Mostre: Intesa Sp sponsor prima monografica dedicata ad Artemisia Gentileschi

Condividi questo articolo:

Milano, 29 set. (Adnkronos) – Intesa Sanpaolo è sponsor della prima grande mostra monografica dedicata ad Artemisia Gentileschi (1593–1654 circa) e alle sue opere nel Regno Unito, in programma dal 3 ottobre 2020 al 24 gennaio 2021 alla National Gallery di Londra e presentata oggi nella capitale inglese. Il sostegno “rappresenta un’altra importante tappa dell’impegno di Intesa Sanpaolo nella valorizzazione, conoscenza e diffusione a un vasto pubblico internazionale dell’arte e del talento artistico del nostro Paese”, spiega una nota.

La mostra londinese riunisce circa 35 opere provenienti da collezioni pubbliche e private di tutto il mondo, per dare una panoramica completa della carriera dell’artista: dall’apprendistato a Roma, dove imparò a dipingere sotto la guida del padre Orazio, al periodo a Firenze, dove si stabilì personalmente e si affermò professionalmente, fino agli ultimi 25 anni della sua vita vissuti a Napoli e durante i quali si trasferì temporaneamente a Londra per raggiungere il padre Orazio.

La mostra su Artemisia Gentileschi è parte di un progetto espositivo condiviso tra Intesa Sanpaolo e la National Gallery che prevede nel 2022 un’esposizione dedicata alla celebre artista anche alle Gallerie d’Italia di Napoli. Gabriele Finaldi, direttore della National Gallery, collaborerà alla mostra partenopea come special advisor e Letizia Treves, curatrice della mostra Artemisia della National Gallery, in qualità di consultant curator. Artemisia è stata un personaggio eccezionale e la prima donna accolta come membro dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net