Milano: traffico illecito rifiuti, gdf arresta 14 persone e sequestra 15 mln (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – L’indagine è partita con una verifica fiscale su una società attiva nel commercio di rottami ferrosi, sconosciuta al fisco e evasore totale dal 2011. I fatti contestati sono aggravati dalla presenza di un’organizzazione criminale transnazionale.

Circa 74mila tonnellate di materiale ferroso movimentato sono in gran parte inesistenti o falsamente documentate. I rottami realmente commerciati sono senza tracciabilità e la compravendita è stata fatta in nero. La gdf ha accertato un’evasione di Iva per oltre 1,18 milioni e fatture false per 56 milioni. Le indagini sono concentrate su 42 società e ditte individuali.

Quattordici persone sono finite in carcere e sette agli arresti domiciliari: tra di loro anche un commercialista di Cuggiono.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net