Milano: Sala chiude i mercatini di viale Puglie, ‘illegalità e assembramenti’

Condividi questo articolo:

Milano, 17 ott. (Adnkronos) – Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha deciso di chiudere con un’ordinanza urgente i mercatini che si svolgono di domenica nella zona di viale Puglie, tra Brenta e Corvetto. “Troppa illegalità, troppo abusivismo e troppi assembramenti senza rispetto delle norme anti-Covid19”, spiega la mossa il primo cittadino su Facebook.

“Ho firmato – dice – due ordinanze contingibili e urgenti che chiedono ai proprietari delle aree di sospendere l‘attività dei due mercatini che si svolgono di domenica nella zona di viale Puglie”.

Ogni domenica, “pattuglie della polizia locale hanno presidiato il luogo e ogni volta sono stati allontanati abusivi e sequestrata merce rubata. Nonostante gli sforzi per far rispettare la legge e le norme di sicurezza, le cose non sono cambiate e per cui sono intervenuto con più decisione. A Milano non possono esserci luoghi franchi dove non si rispetta la legalità”, conclude Sala.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net