ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Mafia Capitale: giudici motivazioni, ‘Buzzi e Carminati vertici organizzazione’ (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – “La figura criminale di Buzzi si caratterizza – proseguono i giudici – per aver pesantemente influenzato ed inquinato l’agire pubblico per anni creando una compagine associativa comprendente personaggi anche di primo piano della vita pubblica, coordinandone l’azione criminale nel perseguimento di numerosi reati-fine per i quali è stata definitivamente accertata la sua responsabilità (sedici episodi corruttivi, sette di turbativa d’asta, uno di traffico di influenze illecite e uno di trasferimento fraudolento di valori)”.

“L’episodio criminoso di organizzatore è eccezionalmente grave (…) perché l’agire è diretto alla surrettizia gestione della macchina amministrativa degli appalti dell’ente locale della città Capitale del Paese – si legge – sfruttando le grandi capacità possedute di insinuarsi, con regole spartitorie, qualunque fosse il colore politico dell’amministrazione locale”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net