ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Nuoto: Pellegrini, 'questa è la Nazionale più forte di sempre'-Moto: famiglia di Gino Rea, 'ha riportato una commozione cerebrale ma è forte e guarirà'-Calcio: Lipsia, ufficiale il ritorno di Werner a titolo definitivo dal Chelsea-Calcio: Noemi Bocchi incinta di Totti? Il gossip diventa virale sui social-Nuoto: Paltrinieri, 'a Roma mi sento a casa, non vedo l'ora di gareggiare e voglio fare bene'-Nuoto: Barelli, 'risultati degli azzurri frutto di grandi sacrifici delle società'-**Elezioni: ancora in stand by intesa Renzi-Calenda, lavori in corso ma manca ancora il sì**-Calcio: Torino, in arrivo Vlasic in prestito dal West Ham-Elezioni, Scognamiglio: "Terzo polo? Con accordo Calenda-Renzi potrebbe superare la prova"-Nuoto: Europei al via giovedì, Barelli e la Pellegrini tagliano il nastro-Calcio: Lipsia, ufficiale l'acquisto di Sesko che resta in prestito per un anno al Salisburgo-**Pd: effetto Calenda sulle liste, Letta lavora a candidature in vista della 'nuova' Direzione**-Tennis: S. Williams annuncia imminente ritiro, 'farò la mamma, mi godrò ultime settimane'-Milano: investe e uccide 11enne, denunciato 'non l'ho visto, scappato per paura' (2)-Milano: investe e uccide 11enne, pirata della strada negativo all'alcoltest-**Milano: investe e uccide 11enne, denunciato 'non l'ho visto, scappato per paura'**-Calcio: Monza, fatta per l'acquisto di Petagna dal Napoli-Calcio: Cremonese, preso Escalante in prestito dalla Lazio-Elezioni: fonti Iv, ancora aperte due strade, corsa solitaria o con Calenda-Atletica: Diamond League, a Montecarlo l'ultima tappa prima degli Europei

Lotta alla disinformazione all”Internet Governance Forum 2021′

Condividi questo articolo:

Roma, 5 nov. (Adnkronos/Labitalia) – Il rapporto tra i giovani e il digitale e le sue evoluzioni; come migliorare l’inclusione e ridurre il digital divide; le infrastrutture tecnologiche e la banda ultralarga per Italia 2026; le iniziative della Commissione europea per combattere la disinformazione online; la roadmap per la cooperazione digitale con il segretariato delle Nazioni Unite: sono solo alcune delle tematiche che verranno trattate nella prima giornata dell’Internet Governance Forum (Igf) Italia 2021, la piattaforma di dibattito globale nata per indirizzare le policy di Internet sia nel pubblico che nel privato

Composta da governi, organizzazioni internazionali, industria, società civile, comunità tecnico-scientifica, la piattaforma multi-stakeholder è stata istituita nel 2006 dal Segretario generale dell’Onu e si fonda sui principi di trasparenza, apertura, inclusività, partecipazione egualitaria e dal basso (bottom-up). Negli anni è diventata un punto di riferimento importante per la discussione globale sui temi della governance di Internet. Anche quest’anno, dopo il successo della scorsa edizione, Igf Italia 2021 si terrà a Cosenza dal 9 all’11 novembre 2021.

Tutti gli eventi si potranno seguire anche in diretta video previa registrazione. L’organizzazione dell’evento recepisce i suggerimenti indicati dai partecipanti nella scorsa edizione e le riflessioni degli scorsi mesi del Comitato di Programma Igf Italia 2020. Quest’anno sono stati introdotti alcuni elementi tipici delle iniziative regionali EuroDig (il Dialogo europeo sulla governance di Internet) e SeeDig, il Dialogo dell’Europa sudorientale sulla governance di Internet (“Call for issues” e gruppi di lavoro tematici) con l’obiettivo di predisporre un programma che possa essere di stimolo per tutti gli stakeholder: giovani, imprese, cittadini, istituzioni.

Martedì 9 novembre la giornata si aprirà con i saluti del presidente della Camera di commercio di Cosenza, Klaus Algieri, del presidente di InfoCamere, Lorenzo Tagliavanti, e di Mattia Fantinati, presidente di Igf Italia e membro dell’intergruppo parlamentare della trasformazione digitale e dell’Internet Governance. Ad aprire i lavori saranno il presidente di Unioncamere, Andrea Prete, e Luigi Fiorentino, capo di gabinetto del ministero dell’Istruzione.

Il 10 novembre si aprirà con l’intervento di Renato Brunetta, ministro della Pubblica amministrazione, che farà il punto della situazione sullo stato della digitalizzazione della Pa. Il programma prevede poi una sessione sulla strategia di cybersecurity e il ruolo della nuova Agenzia per la cybersicurezza. Gli altri temi saranno: “La comunicazione digitale per un rapporto di qualità con i cittadini”; “I nuovi spazi per il lavoro da remoto. Un’infrastruttura sociale per il Sud”; “Il manifesto di Internet per il servizio pubblico”; “La Carta dei diritti di Internet in Europa”; “Le Città e i Territori di nuova generazione: competenze oltre la comfort zone”; “Piattaforme ed algoritmi: analisi, principi e strumenti di tutela”; “Cybersecurity: il lato oscuro del digitale”; “Criteri di applicazione dell’intelligenza artificiale all’ecommerce: fra opportunità, vantaggi ed etica”.

E ancora: “Il valore delle digital skills: come prepararsi alla trasformazione digitale”; “Quantum Security: dalla prima sperimentazione pratica italiana agli scenari applicativi futuri”; “Presenza su Internet della revisione legale delle imprese”; “Presenza su Internet di minoranze linguistiche e culturali – difficoltà e best practices”; “Sicurezza e Cyberbullismo”.

Giovedì 11 novembre si parlerà invece dell’evoluzione di Internet in Italia e delle iniziative legislative in corso e le proposte del G20 digitale, del rapporto tra mondo accademico ed Internet governance e di sostenibilità digitale: idee, metodi e relazioni. Il programma proseguirà con l’assemblea dell’Associazione Igf Italia e il panel dedicato a “L’Italia non cresce se non crescono le Pmi”, con interventi di Giuseppe Tripoli, segretario generale di Unioncamere, Paolo Ghezzi, direttore generale di Infocamere, Danilo Iervolino, presidente di Unimercatorum, Pier Andrea Chevallard, amministratore delegato di Tinnexta, Riccardo Monti, Ceo di Triboo.

Infine, le conclusioni di Mara Carfagna, ministro per il Sud e la coesione territoriale, e di Klaus Algieri, presidente della CdC di Cosenza, con la consegna del premio nazionale Top of the Pid, indetto annualmente dalla rete nazionale dei Punti Impresa Digitale (Pid) delle Camere di commercio.

Previsto anche il messaggio in video per l’educazione digitale del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. Modererà la consegna del premio il segretario generale della Camera di commercio di Cosenza, Erminia Giorno.

Questo articolo è stato letto 7 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net