ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Euro 2024, il 31 maggio azzurri a Coverciano: ecco i 30 convocati-"Non sembra lei", criticato anche il ritratto ufficiale di Kate Middleton-Formazione, Fond. Diasorin: al liceo scientifico G. Terragni primo premio concorso nazionale Mad for science-Leo, il cane cieco campione nella ricerca del tartufo: ecco la sua storia-Inps, Vittimberga: "Siamo ente previdenziale più grande d'Europa"-Roland Garros, sorteggiato il tabellone: Sinner esordisce con Eubanks, Musetti sfida Galan-Torna Rimini Wellness Off, il grande fuorisalone del fitness, del benessere e dello sport-Pertosse, allerta pediatri per epidemia: 3 morti da gennaio e +800% ricoveri-Gaza, chiesto mandato di arresto per Netanyahu e Sinwar: cosa succede ora-Futuramente, largo alle donne con la 'Fisica che ci piace'-'Pane&Nutella' progetto per valorizzazione tradizione italiana panificazione-Fisco, Quickfisco: "Nel 2023 aperte 492.176 nuove partite iva, 70% liberi professionisti e autonomi"-Sicilia, CIForma: "Serve rating enti di formazione e uno stretto controllo dei ccnl applicati"-Toblerone e Oreo 'protetti', maxi multa Ue da 337 milioni a Mondelez-Ucraina, Kharkiv ancora sotto le bombe. Russia minaccia Gb-Francia, continua caccia all'evaso: cercò di comprare fucili d'assalto in cella-Malattia di Crohn, ok Aifa a rimborsabilità in Italia di upadacitinib-Tumore della vescica, campagna 'In viaggio verso la prevenzione' a Milano, Bari e Roma-Thiago Motta, addio al Bologna: lo aspetta la Juve-Vespa compie 80 anni: "Ritiro? Decide mio 'editore' di riferimento, il Padreterno"

Landazabal (Gsk): “Investire in prevenzione per benefici economici Paese”

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – “La vaccinazione dell’adulto è in fase di sviluppo in Italia. Le Istituzioni e tutta la società stanno considerando per la prima volta questa come un investimento e non come una spesa. Stiamo vedendo che la mancanza di copertura vaccinale ha un impatto diretto sull’economia italiana; quindi, non investire in vaccinazione colpisce la crescita del Paese. L’Italia dovrebbe continuare ad investire in prevenzione perché i benefici che ne derivano vanno ad impattare sull’economia e sulla salute pubblica. Tutti noi invecchiamo e dobbiamo farlo in salute”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Gsk Italia, Fabio Landazabal, a margine di un evento in cui si è parlato del virus respiratorio sinciziale’, organizzato da Gsk a Roma. Sul continuo invecchiamento della popolazione italiana e sui costi che questo potrebbe avere sul Sistema sanitario nazionale, l’amministratore delegato di Gsk ha sottolineato che “tutto questo dobbiamo vederlo come un investimento perché anche gli over 50 e 60 sono ancora produttivi e, quindi bisogna garantire che le risorse per la prevenzione siano correttamente incrementate. In questo modo troveremo il beneficio per tutti. Bisogna far sì che, nella prossima manovra finanziaria, si mettano in risalto gli investimenti per le vaccinazioni così da garantire infrastrutture adeguate alla nuova tecnologia. Dobbiamo sfruttare le infrastrutture già presenti come anche le farmacie perché l’obiettivo dovrebbe essere il facilitare la vaccinazione così da raggiungere la copertura ideale e la crescita economica”, ha concluso Landazabal. —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

adnkronos, ultimora

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net