ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Anarchici: termina in stazione corteo per Cospito a Milano, domani presidio a Opera-Pd: Boldrini, 'solidarietà a Schlein per vergognosi insulti'-**‘Ndrangheta: killer evaso, Cassazione rinvia sentenza Sestito al 28 febbraio**-Anarchici: Rosato, 'nessuno sconto a chi minaccia Stato con atti di violenza'-Meteo: in Lombardia weekend di sole e vento, tra domenica e lunedì brusco calo termico-Anarchici: Majorino, 'massima solidarietà a operatore vittima di violenza ingiustificata'-Migranti: Ricci, 'Pesaro pronta ad accogliere ma approdo in porti lontani irrazionale'-**Anarchici: Conte, 'Meloni 'ha perso le parole', Donzelli e Delmastro si dimettano'**-Qatargate: Non c'è pace senza giustizia, 'felici per rilascio Figà Talamanca'-Carceri: Sisto, Ronzulli e Cattaneo a Pavia, 'servono più manutenzione e personale'-Anarchici: Trancassini (Fdi), 'solidarietà a Colosimo, 41bis non si tocca'-Autonomia: Congedo (Fdi), 'sinistra mistifica realtà'-Carceri: Cattaneo, 'Fi lontana da strumentalizzazioni'-Anarchici: corteo a Milano, linee bus e tram deviate-Anarchici: Calenda, 'Nordio ha perso statura di tecnico liberale e indipendente'-Pd: Furfaro, 'inquietante rivendicare boom anomalo tessere, Bonaccini si dissoci'-Milano: al via dal 7 al 10 febbraio 'SanMetro', primo festival della canzone metropolitana-Lombardia: ass.Sertori,'necessario da subito invasare l'acqua per la stagione irrigua'-Governo: Calenda, 'regna confusione, non sta facendo nulla'-Anarchici: Pd, 'Meloni continua a scappare, dice che parla domani, prenderà distanze?'

Judo: quattro azzurri a Tokyo per l’ultimo Grand Slam dell’anno

Condividi questo articolo:

Tokyo, 1 dic. – (Adnkronos) – Sabato 3 e domenica 4 dicembre andrà in scena l’ultima tappa stagionale del Judo World Tour presso il Tokyo Metropolitan Gymnasium, in Giappone. L’appuntamento asiatico precede l’atteso Jerusalem Masters in Israele (20-22 dicembre), evento conclusivo del 2022 che metterà a confronto soltanto i migliori 36 di ogni categoria. Sono 360 gli atleti al via nel Grand Slam giapponese, provenienti da 62 Paesi. Presente anche l’Italia, che si affida a Lorenzo Parodi e Giacomo Gamba negli 81 kg, Gennaro Pirelli ed Enrico Bergamelli nei 100 kg, seguiti dai tecnici Giovanni Carollo, Enrico Parlati.

“L’ultimo Grand Slam dell’anno – dichiara Parlati – è sicuramente uno dei più attesi e più difficili considerando soltanto la presenza di quattro giapponesi per categoria. Sono sicuro che tutti e quattro gli azzurri in gara onoreranno al meglio questa trasferta: per quanto mi riguarda, Gennaro Pirelli ha fatto un ottimo lavoro, avendo anche dimostrato a Baku di essere già pronto per conquistare queste medaglie. Come sempre, darà tutto sé stesso”.

Gli fa eco anche Giovanni Carollo: “Sia Giacomo Gamba sia Enrico Bergamelli hanno affrontato una stagione in costante crescita. Il primo ha disputato a Baku la sua prima finale in un Grand Slam ed il secondo, dopo aver vinto una Open ed una Cup, ha conquistato un bronzo europeo. Entrambi hanno meritato questa gara: ringraziamo il Centro Sportivo Carabinieri, che credendo nel nostro lavoro ci ha dato questa opportunità, e la DTN per averci autorizzati. I ragazzi stanno bene, andiamo carichi e preparati per far bene”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net