ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Lazio-Salernitana 4-1, ma il pubblico fischia la squadra Tudor-Roberto Cavalli, le donne, Hollywood e gli abiti da sogno del signore dell'animalier-Superenalotto, estrazione oggi: combinazione vincente 12 aprile 2024-Vaccino covid e morti improvvise, nessun legame: i dati Usa-E' morto Roberto Cavalli, lo stilista aveva 83 anni-Stephan El Shaarawy, il salto di qualità del campione gregario-Siracusa, al via gli Stati generali del Cinema-Cinema, Genovese: "Dopo 'Immaturi' il turismo a Paros ha avuto un boom turistico"-Cinema, Mollicone (FdI): "Sosteniamo settore, basta con narrazione strumentale"-1 Maggio, Noemi ed Ermal Meta conducono il Concertone: "Emozionati, lavoro sarà al centro"-Fiorello e le indiscrezioni su Amadeus: "Da lui scelta di vita, vuole nuovi stimoli"-Blue Economy, Giampieri (Assoporti): "Problematica Suez ha aumentato passeggeri croceristici in Mediterraneo"-Blue Economy, Frijia (FdI): "Italia ancora indietro su regolamentazione, colmare gap"-Cinema, Muccino: Negli Usa ho vissuto degli abissi, in Italia ho trovato il mio posto"-Cinema, Santanchè: "La Sicilia scenario unico per case produzione"-Ucraina, Russia: "Accordi di Istanbul siano la base per una nuova soluzione al conflitto"-Arezzo, camion si ribalta e va a fuoco sull'A1: lunghe code-Case green, Dall'Ombra (Assoclima): "Costi direttiva? Impossibile dare numeri seri ora"-Case green, Confimi Edilizia: "Direttiva nuova occasione per aziende, no a errori Superbonus"-Vaccini, Landazabal (Gsk): "Usare tecnologia per chiamata attiva aumenta copertura"

Jommi (Upo), ‘accesso anticipato a terapie vantaggio economico per Ssn’

Condividi questo articolo:

Milano, 20 mar. (Adnkronos Salute) – “L’accesso anticipato a terapie, che evita l’utilizzo dei farmaci nella pratica clinica, laddove esistenti, produce un vantaggio economico per il Servizio sanitario nazionale”. Così Claudio Jommi, del dipartimento di scienze del farmaco Università del Piemonte orientale, parlando dei vantaggi economici prodotti dalla ricerca e dalla sperimentazione clinica a margine del “Forum Incyte sulla ricerca clinica in Italia”, oggi a Milano, nella nuova sede italiana della biotech americana. L’investimento finanziario complessivo nelle sperimentazioni cliniche, da parte delle aziende farmaceutiche operanti in Italia, viene stimato in 700 milioni di euro all’anno, con un vantaggio per il Ssn di circa 2 miliardi di euro.

Per Jommi l’incontro organizzato da Icyte “ha fornito degli ottimi spunti per una prospettiva di collaborazione, di valorizzazione dell’attività di ricerca e di sviluppo dei farmaci e delle tecnologie sanitarie – sottolinea – Bisogna ulteriormente rendere l’Italia un paese attrattivo degli investimenti e sfruttare competenze, know now e networking che oggi il paese può vantare dal punto di vista della ricerca”. Secondo il rapporto annuale 2021 del Laboratorio sul management delle sperimentazioni cliniche del centro Altems dell’Università Cattolica, in Italia, nel 2019 sono state approvate 672 nuove sperimentazioni cliniche, pari al 23% di quelle approvate nell’Unione Europea e sono circa 35.000 i pazienti direttamente coinvolti negli studi clinici che ogni anno beneficiano di trattamenti innovativi con grande anticipo rispetto alla loro disponibilità generale.

Jommi guarda anche agli effetti positivi della ricerca oltre l’aspetto economico: “Nel momento in cui si partecipa a una sperimentazione clinica si partecipa a un network internazionale e quindi a un’interazione tra le nostre aziende sanitarie e i centri in altri paesi. Alcuni studi hanno dimostrato come la partecipazione allo studio sperimentale produce senza dubbio una crescita dell’esperienza: di fatto si anticipa la gestione di terapie che presumibilmente arriveranno sul mercato nel prossimo futuro con un grande vantaggio dal punto di vista professionale nel contesto globale”, conclude Jommi.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net